Pioli, Della Valle, gli ultrà: la sconfitta contro la Juve allarga la crisi della Fiorentina

Pioli, Della Valle, gli ultrà: la sconfitta contro la Juve allarga la crisi della Fiorentina

L’incipit del commento di Rialti su Stadio dopo la sconfitta per 0-3 rimediata ieri sera dalla Fiorentina

di Redazione VN

Di seguito un estratto del commento di Alessandro Rialti sulle pagine di Stadio in edicola oggi: «Pioli non vuol sentir pronunciare la parola «crisi», anche la società «raffredda» gli animi, gli ultrà delle curve spingono la squadra, di fatto difendono il tecnico, ma non certo i Della Valle: è chiaro che la classifica e la lunga assenza dal successo stanno creando pericolosissime crepe. La Fiorentina non vince dal 30 settembre, il 2-0 con l’Atalanta, da allora sette gare e cinque punti. Una media perfetta per precipitare nel fango che risucchia. Da allora, gli attaccanti hanno visto il gol come un miraggio».

Violanews consiglia

A. Della Valle: “Non abbiamo concretizzato, dispiace per i tifosi”. Poi la condanna sulle scritte anti-Heysel

9 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. pino.guastell_703 - 10 mesi fa

    Rialti, per favore, lascia il fiasco, quando scrivi. Vedi che i tifosi al 90% sono contro Pioli, perchè la causa di tutti i guai della Viola è lui. E’ Pioli che non ha dato uno straccio di gioco alla squadra, è lui che decide chi deve giocare e chi deve stare in panchina, è lui che fa le sostituzioni. I Della Valle vengono criticati e fischiati perchè non vogliono decidersi a licenziare sia Pioli che Corvino. Finchè i giornalisti di Firenze non si decideranno a scrivere la verità la Fiorentina non verrà tutelata ma sarà danneggiata anche dalla stampa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. sergiopi - 10 mesi fa

    La colpa è di tutti ma nessuno che accusa il principale colpevole che ha costruito una squadra di mezze figure che difficilmente giocherebbero in serie B,. Vergognoso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Alan1971 - 10 mesi fa

    Maremma, che pezzo di alto giornalismo,…..
    Proprio li ha attaccati al muro delle loro responsabilità, eh…. il Pulitzer del Cinghiale in umido non glielo leva nessuno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Gasgas - 10 mesi fa

    Questo ha ancora il coraggio di scrivere simili cose. Comunque il premio per il diffusore di ottimismo non glielo leva nessuno. Penoso come Pantaleo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. folder - 10 mesi fa

    “, gli ultrà delle curve spingono la squadra, di fatto difendono il tecnico, ma non certo i Della Valle”
    Dico a Rialti di andare a leggere i commenti del 97% dei tifosi sul web per vedere se difendono Mister Scarsone o se gli danno dell’incompetgente.A me risulta la seconda ipotesi.Su un altro sito,addirittura,su un sondaggio di chi è la colpa della situazione su 3282 votanti il 45% da la colpa a Mister Scarsone;il 21% ai giocatori e il 34% a NonnoConno!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user - 10 mesi fa

      Ho l’impressione che anche tu non abbia ben chiara la situazione.
      Le responsabilità della società sono le maggiori ovviamente poi altrettanto ovviamente viene chi costruisce una squadra,poi altrettanto ovviamente viene chi la allena e in ultima analisi vengono le responsabilità della squadra.
      Capisco però che invertire i fattori fa stare tutti più tranquilli…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Lio - 10 mesi fa

    Mi raccomando il prossimo anno in 23.000 ha fare l’abbonamento.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. ottone - 10 mesi fa

    PERDERLE TUTTE , PRECIPITARE, L’UNICO SISTEMA PER RIBALTARE TUTTO.
    I discorsi stanno a zero. La vergogna si somma alla vergogna.
    Almeno qualche anno fa qualche gara “importante” la si azzeccava. Ora è il nulla del nulla. Che crolli Babilonia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. user-2073653 - 10 mesi fa

    Insomma, tutto bene!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy