Pioli: “Chiesa resta. E in futuro potremo puntare anche alla Champions”

Pioli: “Chiesa resta. E in futuro potremo puntare anche alla Champions”

Le parole di Stefano Pioli a Stadio: “Non sarà una stagione di successi, ma il percorso è tracciato”

di Redazione VN

Il tecnico della Fiorentina Stefano Pioli è stato intervistato da Alessandro Rialti per il Corriere dello Sport-Stadio. Ecco alcune dichiarazioni a pochi giorni dalla partita con la Lazio, sua ex squadra:

Si comincia con le similitudini fra Fiorentina e Lazio nei riguardi dei rapporti fra tifosi e società. Per Pioli “Si somigliano, anche se quella di Roma mi sembrava ancora più netta. La passione a Firenze c’è e ci sarà sempre” e ribadisce che tutti quest’anno sono stati abbastanza chiari sugli obiettivi: si vuole costruire qualcosa e pensare a posare la prima pietra.

Pioli ribadisce che insieme ai dirigenti vuole costruire qualcosa di importante. Chiede pazienza perché vorrebbe “dare ai nostri tifosi e di riflesso anche a noi le più grandi soddisfazioni possibili subito, ma non potrà essere una stagione piena di successi“. Si parla del futuro di Chiesa e l’allenatore crede che possa restare a Firenze il prossimo anno visto che lui e il padre hanno accettato il rinnovo “Chiesa ha rinnovato perché crede nel progetto, nel percorso e la società crede che lui possa essere un giocatore su cui puntare”.

Infine le prospettive per le quali Pioli si dimostra ottimista anche se quest’anno si sta allontanando la distanza tra le prime cinque forze del campionato e le altre. “Io credo che la Fiorentina debba ritornare a quello che ha fatto negli anni passati con questa proprietà, cioè lottare per l’Europa League e nella stagione eccezionale puntare, come ho fatto io con la Lazio, alla Champions”.

 

vnconsiglia1-e1510555251366

FOTO – Benvenuti al “circus” di Diego Della Valle

“Salvate il soldato Pioli”. L’editoriale di Luca Calamai per violanews

10 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Etrusco - 2 anni fa

    Ovvio che resta, che senso ha vendere un giocatore in ascesa che ancora deve ascendere definitivamente? Se oggi vale 40 tra un anno ne varrà il doppio se continua così, quindi da tenere sicuramente per questo e per il prossimo campionato e poi mi sa che vinceranno i soldi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Ale - 2 anni fa

    Ma basta, per favore! Cerchiamo di fare un campionato dignitoso e basta. Finiamola di fare proclami assurdi. Questa società ne ha fatti fin troppi e ancora non hanno capito che è per questo che la gente si inc…a. Non vogliamo più essere presi per il c..o. Fate il vostro lavoro, fatelo bene e basta. Ma per il resto chetatevi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-13664476 - 2 anni fa

    Questo ottimismo di Pioli stride con i risultati e con il gioco espresso :Abbiamo accumulato 15 punti e piu di distacco dalle grandi e non é il caso di rilasciare dichiarazioni che sono offensive per i delusi tifosi della Viola.Meglio un sano realismo e rammaricarsi piuttosto che consolarsi per un pari con la …..forte Spal

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Gaetano - 2 anni fa

    Il futuro viola incomincia a farmi paura. La fiducia si costruisce con serietà giorno dopo giorno, il finale di mercato è stato incoerente (politica dei giovani della nostra primavera, non quella degli altri) e da incompetenti: Laurini, Biraghi, Thereau, Lo Faso, invece di inserire i nostri Venuti, Mancini, Gori, Sottil, Babacar…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Unsenepoppiu - 2 anni fa

    Si Pioli, in futuro se vi mettete in gonnella potete fare la Champions come Fiorentina women.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. mario - 2 anni fa

    Ma che gradazione ha il Novello quest’anno?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Up The Violets - 2 anni fa

    Ma se un vu fate du’ passaggi di fila e alla prima prendete gol anche dalla Spal e dal Crotone! La vogliamo finire con questa novella del “nuovo ciclo”?!?

    La “prima pietra” i tuoi patronni l’hanno posta, caro Pioli, ma trattasi della classica pietra TOMBALE. Su ambizioni, progetti e quant’altro di cui viva una società che guardi anche all’aspetto sportivo e non solo a generare PLUSSUVALENZE (cit.)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. ziomario - 2 anni fa

    Caro Pioli belle parole ma purtroppo la realtà è un’altra e per favore non parliamo di Champions ci facciamo solo del male. Per me la proprietà può anche non venire mai a Firenze mi piace più vedere gente come Antognoni e Salica ma soprattutto un uomo mercato di spessore internazionale che riesca in qualche modo a portare in squadra giocatori di valore e non che, con 70 e passa milioni di euro, acquisti giocatori: di basso livello addirittura non adatti alla categoria oppure doppioni dei doppioni . Il tempo ha dimostrato che Corvino sa solo vendere bene ma per gli acquisti, stavolta con un bel po di denaro, vale poco. Ah dimenticavo Stefano Pioli gran bravo ragazzo e buon giocatore, si che siamo tutti allenatori, ma visto quello che combina è il classico allenatore, da centro classifica, senza un briciolo di fantasia. Speriamo in un futuro migliore. SFV.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. lollonovoli - 2 anni fa

    La prima pietra dopo 15 anni? Ma per quanto tempo dovremo ancora sopportare questi personaggi? Dobbiamo farci prendere in giro ancora? DELLA VALLE VIA DA FIRENZE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Marco Chianti - 2 anni fa

    O Pioli icché t’avevi bevuto?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy