Pezzella-Milenkovic, a marzo il punto sul futuro. Igor e Quarta, intanto…

L’accordo della Fiorentina con il Capitano e il serbo scadrà nel 2022: urge trovare una soluzione che non scontenti nessuno

di Redazione VN
Milenkovic-Pezzella

Pezzella e Milenkovic hanno fissato i termini dei loro contratti a giugno 2022 mentre Caceres a giugno di quest’anno. Non un dettaglio di poco conto, anche perché i giocatori citati sono rispettivamente il capitano della Fiorentina, il talento che più può interessare le big in Italia e all’estero e quel calciatore d’esperienza che tanto è stato utile sia a Iachini che a Prandelli nella loro concezione di difesa. Che questa veda una linea a quattro o una linea a cinque e dunque coi difensori che si possono alzare e a volte anche impostare il gioco. I contratti di Pezzella e Milenkovic, spiega Repubblica, verranno affrontati probabilmente nel mese di marzo. Con un aspetto da considerare: ovvero che Igor, e soprattutto Quarta, hanno scalato le gerarchie e si ritrovano, minutaggio alla mano, con sempre più continuità nei loro rendimenti.

LEGGI ANCHE: Verso la Samp: Ribery torna in gruppo, attesa per il ricorso su Milenkovic

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy