stampa

Montiel è la nuova “sorpresa”, ma non per Pioli…

Il trequartista spagnolo si è messo in mostra nel finale di gara contro il Torino mettendo in luce le sue doti tecniche

Redazione VN

Cristobal Montiel Rodriguez è stato lo spunto e la novità in Fiorentina-Torino. Il Primavera spagnolo al suo debutto in Serie A ha voluto sfruttare l'occasione cercando di mettersi in mostra con le proprie doti e duettando con il compagno di reparto e categoria Dusan Vlahovic. Finora per vederlo giocare bisognava seguire la stagione della squadra di mister Bigica, di cui ne è totale protagonista con 15 reti totali. Ragazzo esile e di bassa statura ma dotato di un'ottima tecnica e intelligenza calcistica notevole nonostante i suoi diciotto anni. Come riporta La Repubblica, Pioli lo aveva messo nel mirino già dal ritiro di quest'estate a Moena ma finora non vi era stata occasione per concedergli minutaggio in prima squadra. Vive alle Cure in zona stadio, ascolta il reggaeton e segue i consigli del padre che gli ricorda di rimanere sempre umile. Lui continua a giocare ed esprimersi come ha sempre fatto finora, studiando due fuoriclasse come Iniesta e Ozil con la speranza un giorno di arrivare ad un livello tale.

http://redazione.violanews.com/stampa/fiorentina-incrocia-le-dita-per-chiesa-con-prudenza/

 

tutte le notizie di

Potresti esserti perso