Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

Repubblica

Pari e rammarico, ma la viola c’è. Il 2021 si chiude con buoni auspici

VERONA, ITALY - DECEMBER 22: Nicolas Gonzalez (R) of ACF Fiorentina is challenged by Nicolo' Casale (L) of Hellas Verona during the Serie A match between Hellas Verona and ACF Fiorentina at Stadio Marcantonio Bentegodi on December 22, 2021 in Verona, Italy. (Photo by Giuseppe Cottini/Getty Images)

La Fiorentina chiude il suo 2021 con un pari contro il Verona. C'è rammarico, ma per il nuovo anno non mancano le sensazioni positive

Redazione VN

Finisce con un segno X il 2021 della Fiorentina, coincidente con il girone di andata. Come si legge sulle pagine di Repubblica, seppur non sia arrivata una vittoria in Veneto, la squadra di Italiano ha saputo ancora una volta riacciuffare un risultato che stava volgendo al passivo. Anche grazie a Castrovilli, uno che non è stato esattamente un protagonista in questa prima parte di stagione. I buoni segnali non si fermano qui: sono 32 i punti accumulati, gli stessi della Roma e due in meno della Juventus, ovviamente con vista sull'Europa. Se si vuole trovare un rammarico resta un primo tempo sottotono, con gol subito e squadra un po' schiacciata dall'avversario. Vlahovic non riesce a segnare il fatidico 34esimo gol e termina a sei gare di fila con gol all'attivo: pazienza. I punti al giro di boa consentono di guardare al futuro con grande ottimismo, i margini di crescita restano davvero ampi. La sensazione è che i viola, dopo una prima parte di 2021 da brivido, abbiano finalmente voltato pagina tanto da lottare per qualcosa di grande: è questa la più bella notizia.

 VERONA, ITALY - DECEMBER 22: Dusan Vlahovic of ACF Fiorentina in action during the Serie A match between Hellas Verona and ACF Fiorentina at Stadio Marcantonio Bentegodi on December 22, 2021 in Verona, Italy. (Photo by Giuseppe Cottini/Getty Images)