Ottovolante Dalbert, dagli insulti all’assist. E sta aiutando Pedro ad inserirsi

Una settimana particolare per Dalbert, che vuole mettersi alle spalle Inter e insulti

di Redazione VN

Dagli insulti razziali di Parma all’assist contro la Sampdoria: ecco quello che serviva per mettersi alle spalle la settimana più difficile della sua vita. Per Dalbert quello di Parma è stato il primo episodio di razzismo mai vissuto sulla propria pelle, un attacco tanto inatteso quanto ingiustificato. A Firenze ha già fatto dimenticare Biraghi e le prestazioni da premio “Calciobidone” che si erano viste in maglia Inter. In più sta agevolando l’inserimento di Pedro nel gruppo, aiutandolo anche con l’italiano. Una dote, quella di educatore, non certo nuova per Dalbert – scrive La Nazione –  che più volte ha confessato che se non fosse riuscito a sfondare nel mondo del calcio avrebbe fatto l’insegnante di educazione fisica.
———————-
CLICCA PER LEGGERE:
CLASSIFICA AGGIORNATA DI “SERIE A”
– CLASSIFICA AGGIORNATA DI “SERIE B”
RISULTATI E CLASSIFICA “PRIMAVERA 1”
– RISULTATI E CLASSIFICA DI “SERIE A” FEMMINILE

 

Col Milan c’è il turnover: Dalbert e Lirola i più stanchi, Chiesa e Ribery intoccabili

Ribery, che burlone. Da Kahn a Commisso, le gag con protagonista il francese

6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. dallapadella - 1 anno fa

    Ero scettico (sulla formula più che sul giocatore) ma per ora tutti contenti, anche i nerazzurri..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. curra. - 1 anno fa

      La formula non mi piace per niente.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. claudio.viola - 1 anno fa

    Dispiace solo non avere in mano il diritto di riscatto e soprattutto ad una cifra certa. In caso di buon campionato nostro e suo forse potrebbe anche voler restare ma ci sarebbe da ridiscutere con l’Inter. Il gentlemen agreement di pradè con i dirigenti dell’Inter non so cosa dice e comunque non mi fido. Spero non sia un altro caso Salah (anche se forte come lui sarà difficile che diventi Dalbert).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. andrea da campi - 1 anno fa

      Per quello che ha detto Prade’ e da spifferi il gentlemen agreement è semplicemente la cifra del riscatto di Dalbert che non è stato registrato “legalmente” per delle clausole nel di tesseramento fra Inter e Nizza che impedivano questa soluzione verso terze parti…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. curra. - 1 anno fa

        Spero che abbiano anche un bel foglio firmato in mano.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. tifoso - 1 anno fa

    Anche lui era stato battezzato come scarso e peggiore di biraghi dai soliti “esperti” che si atteggiano ad esperti, de stocaxxo, sempre pronti a infamare pradé.
    Stesso trattamento per ribery il bollito.. abbiamo visto com’è bollito.. avenne altri 3 o 4 bolliti come lui e si potrebbe giocare per vincere il campionato.
    Forza dalbert e forza Viola.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy