Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

Tuttosport

Non una partita come le altre: il Milan si affida a Rebic

Photo by Pier Marco Tacca/Getty Images

Rebic ha smaltito l'infortunio alla caviglia

Redazione VN

Antivigilia di Fiorentina-Milan, in programma sabato alle 20.45 al Franchi. Il tecnico rossonero Stefano Pioli potrebbe puntare dall'inizio sull'ex viola Ante Rebic sul quale si concentra Tuttosport. Il croato ha approfittato della pausa per rimettersi totalmente informa dopo l'infortunio accusato contro il Verona.

Con la maglia della Fiorentina, per via anche della giovane età, non è riuscito a mettersi in mostra. Per questo motivo fu ceduto al Lipsia, al Verona e, infine, all'Eintracht Francoforte.

Sabato sera Pioli potrebbe schierarlo titolare. Quella contro la Fiorentina non è una partita come le altre per Rebic come ha dimostrato anche l'esultanza di due anni fa al gol del momentaneo 0-1 con sguardo beffardo verso la tribuna centrale del Franchi.

L'intreccio Milan-Fiorentina-Rebic si è protratto nell'estate 2020 quando i rossoneri hanno avviato le trattative con l'Eintracht Francoforte per riscattarlo. La Fiorentina, su intuizione di Corvino, inserì il diritto di avere il 50% sulla futura rivendita che i tedeschi avrebbero fatto e visto che nell'affare era compreso André Silva, ci fu molta attenzione da parte della viola sulle manovre dei due club con tanto di incontro rassicuratore all'hotel Me di Milano tra le dirigenze di Milan e Fiorentina più Fali Ramadani, agente di Rebic e intermediario dell'operazione. Alla fine Maldini e Massara trovarono un accordo per 6,7 milioni di valutazione che fece contenti tutti.

tutte le notizie di