Non solo Ranieri: cessioni in standby. Commisso ha il suo bel da fare al rientro

Non solo Ranieri: cessioni in standby. Commisso ha il suo bel da fare al rientro

La veduta d’insieme sugli esuberi

di Redazione VN

Ranieri aveva trovato una sistemazione alla Salernitana, ma alcune pressioni, per usare un eufemismo, dei tifosi lo hanno fatto desistere (LEGGI). E così la Fiorentina si trova al punto di partenza, con altre situazioni da definire, come quella di Boateng, cercato dal Las Palmas. Sottil è andato a Cagliari, Dabo è prossimo al passaggio al Benevento e Agudelo andrà allo Spezia via ritorno al Genoa. Ma ce ne sono altri. Illanes, Cristoforo, Montiel, Eysseric, Saponara, sono tutti in attesa di capire dove giocheranno nella prossima stagione. E poi ci sono Chiesa e Milenkovic, gli altri due giocatori che potrebbero uscire (loro, però, farebbero ovviamente ancora parte del progetto). Se non ci saranno offerte soddisfacenti, con questi ultimi due si parlerà di rinnovo a fine mercato. Lo scrive il Corriere Fiorentino.

 

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. andrea - 2 settimane fa

    L’affare Ranieri puzza di Italian job lontano 512,9 km

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. damci - 2 settimane fa

    ma chi ve li fa i titoli?Pare che Commisso si debba impegnare per vendere Cristoforo ed Eysserick

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. jackfi1 - 2 settimane fa

    Eppure Commisso mi pare un uomo d’affari parecchio navigato. Fatico a pensare che per prendere una decisione abbia bisogno di una riunione in presenza, altrimenti durante il lockdown la mediacom l’ha ibernata per due mesi? Poi purtroppo deve capire che seppur i soldi li mette lui deve iniziare a circondarsi di gente che vive il calcio 24h al giorno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy