Non solo Piatek e Torreira: vertice per Bonaventura. Idee Demme e Borja Valero

Non solo Piatek e Torreira: vertice per Bonaventura. Idee Demme e Borja Valero

Per la fascia sinistra si punta su Biraghi senza perdere di vista le piste che portano a Sema e Spinazzola. In difesa rispunta il nome di Criscito

di Redazione VN

Anche secondo Stadio è Piatek (SCHEDA) l’oggetto dei desideri viola in attacco. Fiorentina e Hertha Berlino devono ancora trovare un’intesa fra domanda e offerta: la formula potrebbe essere quella del prestito con obbligo di riscatto. Intanto quello che è certo è che l’attaccante gradirebbe un ritorno in Italia per dimostrare che le sue qualità sono immutate. E lo stesso tipo di pressing, il direttore sportivo Pradè vuole farlo per Torreira (SCHEDA) che sembra ormai fuori dai piani dell’Arsenal. Non manca la concorrenza, ma sarebbe un profilo ideale per Iachini e completerebbe un centrocampo di alto livello.

Nello stesso reparto può tornare di moda Demme (SCHEDA) mentre fra gli svincolati attenzione a Borja Valero e Bonaventura (SCHEDA), quest’ultimo cercato anche da Benevento, Genoa e Verona. Per l’ex Milan – si legge – è previsto un vertice tra la società viola e l’agente, Mino Raiola. Capitolo fascia sinistra: mercoledì si terrà l’incontro tra la Fiorentina e l’agente di Biraghi per adeguare e prolungare il contratto che lega le due parti. Iachini è pronto a dargli il posto da titolare in viola, ma nel frattempo per quel ruolo si seguono anche le piste di Sema (SCHEDA) dell’Udinese e Spinazzola (SCHEDA) della Roma. Come centrale rispunta il nome di Criscito (SCHEDA) se Pezzella o Milenkovic dovessero salutare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy