Commisso e i suoi fratelli: in Toscana il calcio parla sempre più straniero

L’approfondimento dedicato ai club della nostra regione

di Redazione VN

L’avventura intrapresa da Rocco Commisso alla guida della Fiorentina a metà del 2019 non è l’unica, sebbene sia la più importante, in Toscana. Ci sono già molte proprietà straniere ed ambiziose che puntano a portare in alto realtà nobili decadute e ad avviare progetti in grande. D’esempio sono Empoli e Pontedera, che riescono a sfornare talenti in continuazione con proprietà nostrane, ma guardando all’estero vengono subito in mente Pisa e Siena, nelle mani di Alexander Knaster e Roman Gevorkyan con alterni risultati (Gilardino ne sa qualcosa). Il Livorno di Spinelli cerca una soluzione del genere da tempo, ma senza troppa fortuna, mentre la Pro Livorno continua a crescere. E poi Carrarese, Grosseto e Pistoiese in cerca di una promozione in B, e Lucchese che lotta col Prato per la C.

GERMOGLI PH 13 GENNAIO 2021 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI COPPA ITALIA OTTAVI DI FINALE FIORENTINA VS INTER NELLA FOTO ROCCO E JOSEPH COMMISSO
1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. PT Viola - 1 mese fa

    e Lucchese che lotta col Prato per la C… PERò INTANTO COMANDA L’AGLIANESE!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy