Non può pensarci sempre Chiesa: tutti aspettano la giocata di Pjaca

Il croato è uno dei punti interrogativi di inizio stagione: anche dal suo risveglio passano le sorti della Fiorentina

di Redazione VN

Ma non può essere sempre Federico Chiesa a risolvere i casi difficili con i suoi strappi o le sue intuizioni. E infatti – scrive La Repubblica – tutti aspettano Marko Pjaca, il talento croato che la Juventus ci ha prestato per vedere l’effetto che fa. Pjaca non è Chiesa, non copre tutto il campo, non ha un cambio di passo irresistibile. Dalla sua ha però una tecnica sopraffina, quella in dote ai cesellatori di idee e di gol raffinati. Al momento tutto questo è pura teoria, ma Pioli insiste, perché il talento può nascondersi ma è difficile che si dissolva. E per ritrovarlo serve pazienza e testardaggine, appunto. Quindi non resta che sperare che prima o poi ( meglio prima) il ragazzo croato ritrovi se stesso e tutti i suoi colpi migliori, magari vivendo la partita come i suoi compagni, cosa che, almeno in apparenza, non sempre riesce a fare. E allora bentornata Fiorentina. La prova del cinque è una cosa seria. E anche l’ambizione lo è.

Violanews consiglia

Babacar, una canzone scatena il ricordo: “Nel ritiro 2009 con Mutu…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy