Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

Repubblica Firenze

Nikola chiama, Dusan risponde: gol gemelli per l’incrocio di Coppa

GERMOGLI PH: 19 FEBBRAIO 2021 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI SERIE A FIORENTINA VS SPEZIA NELLA FOTO ESULTANZA GOL VLAHOVIC

Milenkovic e Vlahovic hanno iniziato insieme nel Partizan Belgrado, poi l'arrivo a Firenze. Il 2 marzo si sfideranno nella semifinale d'andata di Coppa Italia

Redazione VN

Repubblica Firenze si proietta alla sfida del 2 marzo tra Fiorentina e Juventus, semifinale d'andata di Coppa Italia. Il quotidiano si concentra, in particolare, su Dusan Vlahovic e Nikola Milenkovic. Riportiamo una parte dell'articolo:

"Sono stati loro due a trascinare le proprie squadre verso le semifinali di Coppa Italia e verso quel trofeo che per la Fiorentina vorrebbe dire soprattutto Europa. L’accesso diretto, la porta su una competizione che mette fame, illumina gli occhi, attrae nuovi giocatori e alza l’asticella della competitività. La rete di Milenkovic è stata la più cliccata a Firenze ( e non solo): controllo con la coscia e tiro al volo di destro a beffare Musso che può soltanto voltarsi e guardare la palla che si infila allo scoccare del 93’.

Nell’altra sfida invece Vlahovic crea, inventa e allafine su una sua conclusione costringe il Sassuolo all’autogol. Come se il destino avesse preparato questo finale. Come se Milenkovic avesse calciato lasciando andare la gamba e con quella anche tutto il desiderio di acciuffare una doppia sfida che vuol dire continuare a sognare, a crederci. Era successo a Napoli, in mezzo a mille difficoltà. È accaduto di nuovo a Bergamo. Sempre allo scadere, sempre un difensore ( al “ Maradona” fu Venuti a colpire al volo e a riportare in vantaggio i viola ai supplementari). Milenkovic graffia nel momento decisivo. Entrato nel finale di una gara pazza, al posto di Maleh nella logica di riequilibrare l’assetto dopo l’espulsione di Quarta a dieci minuti dal termine. Milenkovic entra con l’intenzione di contenere ma poi, all’ultimo tuffo, si getta nella mischia come richiesto da Italiano e sigla un gol da bomber vero. L’avrà saputo anche Vlahovic, che poco dopo a Torino, ci mette lo zampino e anticipa il suo ritorno a Firenze originariamente previsto per l’ultima di campionato. Sposta indietro le lancette del destino, appunto. La data che adesso i tifosi viola hanno cerchiato in rosso è quella di mercoledì 2 marzo (ore 21). Per la prima volta Vlahovic tornerà al Franchi non da numero 9 viola ma da 7 bianconero".

 Photo by Emilio Andreoli/Getty Images
tutte le notizie di