Nazione: Sousa e il rinnovo automatico, l’opzione scade a marzo. I retroscena

Nazione: Sousa e il rinnovo automatico, l’opzione scade a marzo. I retroscena

Angelo Giorgetti su La Nazione svela alcuni particolari del contratto di Paulo Sousa con la Fiorentina

di Redazione VN

L’opzione a favore della Fiorentina per rinnovare il contratto di Sousa scadrà a marzo, anche se con tutta probabilità il futuro dell’allenatore sarà più chiaro dopo il filotto delle prossime partite (9 in 32 giorni). A fine dicembre anche Sousa – confrontandosi con Corvino sull’imminente mercato di gennaio – avrà a disposizione ulteriore materiale per fare la sua scelta in prospettiva. Perché è chiaro: opzione o non opzione, la sintonia per prolungare l’accordo dovrà essere condivisa. La Fiorentina ha voluto stabilirla per anticipare eventuali mosse di altre squadre, tutelandosi soprattutto a livello economico. Bloccando la strada ad un allenatore emergente e richiesto da club a cui è impossibile rispondere di no, avrebbe ottenuto comunque un rimborso economico per poterlo liberare. (…)

Difficile ora fare previsioni, nonostante Corvino abbia ammesso in pubblico di star lavorando «per il presente e per il futuro» con l’allenatore. I contatti sono giornalieri, lo sguardo è 360 gradi: Sousa ha trovato un interlocutore sempre sul pezzo e con potere decisionale praticamente esecutivo, una novità rispetto al passato. E il tecnico sa benissimo che questa è una stagione importante anche per lui: c’è in gioco anche la sua appetibilità agli occhi di squadre di livello top, o comunque per il pedigree calcistico della sua immagine in panchina. Dovrà convincere tutti, a cominciare dalla Fiorentina: i risultati, ma anche fantasia e duttilità per sfruttare al meglio le capacità dei giocatori (apprezzato il passaggio al 4-2-3-1) con un occhio di riguardo alla gestione del gruppo. (…)

La Nazione

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. vecchio briga - 4 anni fa

    Non credo che qualche partita possa decidere il futuro di un allenatore che ormai conosciamo. Secondo me Corvino, dovendo comunque rivoluzionare la rosa a giugno, ha già deciso se proseguire con Sousa oppure cambiare..poi è chiaro che non ce lo dicono.. forza viola sempre!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. AlwaysSameBlaBlabla - 4 anni fa

    clausola o no, è da gennaio 2016 che sousa vorrebbe essere altrove e la proprietà ne vorrebbe un altro senza dovergli pagare lo stipendio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ziomario - 4 anni fa

    Per conto mio il percorso di Sousa a Firenze è bello che finito. SFV.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy