Nainggolan, al cuor non si comanda: i dettagli del ritorno a Cagliari

Nainggolan, al cuor non si comanda: i dettagli del ritorno a Cagliari

La Fiorentina ci ha provato

di Redazione VN

Il Corriere dello Sport-Stadio celebra il ritorno di Radja Nainggolan al Cagliari, perfezionato mercoledì notte in un incontro con il presidente Tommaso Giulini. Visite mediche fra oggi e domani, poi la firma sul contratto che prevede un prestito secco fino a giugno, con l’Inter che pagherà le prossime due mensilità al giocatore e gli isolani che si accolleranno l’ingaggio di 4 milioni (il Ninja se l’è leggermente abbassato).
La Fiorentina ci ha provato davvero, ma troppo forte rimane il legame del giocatore con Cagliari, considerata la sua seconda casa, con la possibilità di stare vicino alla moglie e alla famiglia. In più, c’è un debito di riconoscenza verso la città che lo ha accolto e lanciato nel calcio dei grandi. Un’operazione da fantamercato resa possibile da fattori non economici. In bocca al lupo, Radja,
****************
CLICCA PER LEGGERE TUTTI I MOVIMENTI DI MERCATO DELLA FIORENTINA

CLICCA PER LEGGERE DATE E RISULTATI DELLE AMICHEVOLI ESTIVE DELLA FIORENTINA
****************

Chiesa, un sorriso che allontana la Juve. A Montecatini è festa fra i tifosi

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Valdemaro - 4 mesi fa

    Più che altro Giulini gli paga il 95% dell ingaggio mentre la Fiorentina era arrivata ad un massimo del 55%…..al portafoglio (giustamente) non si comanda…
    Peccato.
    Comunque a Cagliare centrocampo da protagonisti con il Ninja e Nandez. Bravi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. folder - 4 mesi fa

      Tranquillo:vedrai quando arriva Demme che centrocampo si fa noi!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy