Morte Astori, la Fiorentina sarà “persona offesa”: gli aggiornamenti

Morte Astori, la Fiorentina sarà “persona offesa”: gli aggiornamenti

Il processo al medico che firmò l’idoneità al Capitano

di Redazione VN

“Solidarietà e vicinanza alla famiglia Astori”. Questa la motivazione con cui la Fiorentina si costituisce persona offesa, e non parte civile, nel processo intentato al dottor Galanti per la morte di Davide Astori avvenuta il 4 marzo del 2018. Uno sciopero degli avvocati – troviamo sulle colonne de La Nazione  – ha fatto slittare l’udienza al 5 dicembre.

La scelta del rito, ipotizza il quotidiano, potrebbe ricadere sul giudizio abbreviato, ma la decisione non è presa: elemento, questo, che congela la presenza in aula del responsabile civile, l’azienda di Careggi.

L’articolo completo nel quotidiano in edicola.

“Un Rolex a Ferguson per truccare Juve-Manchester”. La rivelazione de Le Iene

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy