Montella, il poker da evitare. Contro il suo passato

Montella, il poker da evitare. Contro il suo passato

L’aeroplanino non ha ancora vinto da quando è tornato, e rischia di perdere la quarta partita di fila

di Redazione VN
Vincenzo Montella

Una sfida per contro il passato, per cancellare un presente grigio e cominciare a scrivere il futuro. Vincenzo Montella, a un mese dal suo arrivo, cerca ancora la prima vittoria con la Fiorentina. In termini di classifica significherà poco, ma gli stimoli e le motivazioni non mancheranno, scrive il Corriere Fiorentino. In settimana la squadra si è ritrovata a cena, un modo per stare insieme e fare gruppo in vista dello sprint finale, ma manca serenità. Anche l’aria pesante a livello ambientale contribuisce a rendere tutto più difficile, e l’avversario è la squadra del cuore, il sogno da bambino di Montella, ma anche quello che poi nel 2013 gli soffiò la qualificazione in Champions all’ultima giornata. Adesso sulla panchina del Milan c’è quel Gattuso che lo ha sostituito quando i rossoneri l’hanno esonerato, e con il quale non è mancata qualche frecciata. Adesso con Ringhio è tornato il sereno.

vnconsiglia1-e1510555251366

Montella: “Fare punti per l’orgoglio, dal mio arrivo sbagliata solo una partita. Contestazione non aiuta”. Sul futuro…

Simeone, segnali scoraggianti: Montella non è convinto e chiede un altro attaccante

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy