Milenkovic, valutazione alle stelle. Merito di… Kumbulla

Il talentino del Verona trascina con sé verso l’alto la quotazione del giovane serbo

di Redazione VN

Nikola Milenkovic è ad oggi il meno certo di rimanere alla Fiorentina, ormai Chiesa sembra scalzato. Le trattative, prima col Napoli e poi col Milan, procedono non troppo rumorose, scrive La Nazione, ma ci sono, e la buona notizia per le casse viola è che la Lazio si sta per assicurare Marash Kumbulla, ex obiettivo gigliato, per una cifra di poco superiore ai 30 milioni di euro; dunque, mutatis mutandis, è lecito attendersene almeno 35 per un difensore sì tre anni più “vecchio”, ma con anche tre anni in più di esperienza sui suoi 23 anni, età ancora molto verde. Coi rossoneri resta in piedi il discorso, slegato, che porta a Lucas Paquetà (SCHEDA).

Verso il Sassuolo: probabile conferma del 3-5-2, Ribery di nuovo titolare?

6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. strato57 - 5 mesi fa

    Non so se queste notizie hanno fondamento, spero di no. Sopratutto non per il fatto che Milenkovic possa andarsene ma per le eventuali contropartite. Se fosse ad esempio Paquetà, sarebbe da interdire a vita Pradè e tutti coloro che avvallerebbero un’operazione come questa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Burlamacchi - 5 mesi fa

    “Milenkovic è ad oggi il meno certo di rimanere alla Fiorentina”

    Ma chi l’ha detto?

    Ne vedo altri in squadra che sono meno certi di restare rispetto a lui.

    La Nazione al solito cerca la sparata sensazionalistica.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Lore1697 - 5 mesi fa

    Milenkovic ad accettare il Milan attuale sarebbe poco sveglio… Se proprio vuoi fare il salto ci sono decine di squadre più raccomandabili.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. alesquart_3563070 - 5 mesi fa

    Più che altro non si comprende come il passaggio all’attuale Milan possa essere considerato un salto di qualità. Dal punto economico almeno, vista la decisione di abbattere il monte ingaggi. D’altro canto è Rocco che deve convincere i più forti a resistere alle sirene di squadre più forti alzando i compensi più consistenti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. 29agosto1926 - 5 mesi fa

    Non credo che Commisso si voglia presentare alla prossima stagione vendendo un giocatore di 23 anni che ha dimostrato di essere il miglior difensore che abbiamo. I giornalisti la mattina si alzano, pensano a cosa fa vendere i giornali e scrivono, scrivono e scrivono.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Burlamacchi - 5 mesi fa

      Concordo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy