Milenkovic si scopre bomber: ora vale 50 milioni. Ma la Fiorentina vuole blindarlo

Milenkovic si scopre bomber: ora vale 50 milioni. Ma la Fiorentina vuole blindarlo

Il difensore è già a quota 2 reti in 7 giornate. Molte big l’hanno cercato ma la Fiorentina non vuole privarsene

di Redazione VN

Su La Repubblica di oggi, Niccolò Ceccarini parla di Milenkovic, match winner della gara contro l’Udinese e già a quota due reti in 7 giornate. “In attesa del centravanti, la Fiorentina ha il suo bomber difensivo” si legge nel pezzo, in cui si ripercorre la sua crescita dal momento del suo arrivo nel 2017 dal Patrizan Belgrado per poco più di 5 milioni. La sua valutazione è già salita tantissimo ed è oggi stimabile in non meno di 50 milioni. Nei mesi scorsi si sono interessati a lui molti club come Manchester United, City, Juventus e Inter. Con la Fiorentina ha un contratto fino al 2022 e magari più avanti Pradè e Barone lavoreranno per blindarlo ulteriormente.

 

Milenkovic-Pezzella-Caceres. I successi della Fiorentina passano (anche) da qui

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. gianni - 5 mesi fa

    I signori giornalisti in particolare devono cominciare a capire che la nuova dirigenza vuole una squadra con giocatori di valore e non come ai tempi di corvino , dove si faceva solo da valorizzatori con lauti guadagni per tutti gli addetti. Per cui non si deve sempre dire che Tizio ora vale 50 e Caio 40 , basta fare i provinciali ed essere succubi di Inter e juve , dobbiamo avere campioni e come tali vanno pagati e blindati come fanno queste squadre . Bisogna crescere mentalmente e non essere più servi della gleba. La fiorentina deve essere un punto di arrivo e non di passaggio. Corvino non c’è più. chiaro ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy