Milenkovic, la scalata in meno di un anno. E adesso lo vuole mezza Europa

L’approfondimento del Corriere Fiorentino sul talento difensivo viola

di Redazione VN

Sul Corriere Fiorentino di questa mattina leggiamo un articolo su Nikola Milenkovic. Ve ne proponiamo un estratto:

Il serbo corre veloce, e non ha nessuna intenzione di fermarsi. Una crescita costante. Dal punto di vista tecnico. E non solo. Basta pensare a quanto successo nell’agosto scorso, con l’Atletico Madrid che ha messo sul piatto (circa) 40 milioni di euro. Un’offerta pesante, ma rispedita al mittente. Passano i mesi, e il prezzo sale. Da tempo, per esempio, si parla dell’interesse del Manchester United. Tanto che Mourinho, giovedì scorso, era in tribuna per assistere dal vivo al match tra Montenegro e Serbia nel quale, il difensore viola, è rimasto in campo per 90 minuti. La prova deve aver ulteriormente convinto lo Speciale One visto che, in Inghilterra, si parla di un’offerta (già a gennaio) da 60 milioni. Tanti. Soprattutto pensando ai 5,5 milioni spesi da Corvino per portarlo a Firenze. Di fatto, il suo valore è decuplicato. Da giovanissima scommessa a certezza assoluta nel giro di un anno. Anzi. A voler essere precisi, nel giro di dieci mesi. Tutto, infatti, ebbe inizio il 22 dicembre scorso. Fino a quel momento, per il serbo, diciassette panchine, e zero minuti giocati. Quel giorno però, a Cagliari, mancava Pezzella e per Milenkovic fu la grande occasione. Il suo, fu un esordio positivo.

Violanews consiglia

Pezzella, a Firenze è più di un semplice giocatore. E lui accetta la responsabilità

B. Ferrara scrive: “Gerson & Co. per fare il salto serve il talento di chi ha deluso”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy