Milenkovic e Hancko gemelli diversi. E il serbo se la dovrà vedere con O Ney

Milenkovic e Hancko gemelli diversi. E il serbo se la dovrà vedere con O Ney

Il centrale ex Partizan sarà l’ultimo che si unirà alla comitiva viola alla ripresa del lavoro: le sue vacanze inizieranno di ritorno dalla Russia

di Redazione VN

Su Stadio si parla anche del paragone tra Nikola Milenkovic, unico viola al Mondiale (esclusi Badelj, che si svincolerà fra due settimane, e Sanchez, a Firenze solo di passaggio), e il nuovo arrivato David Hancko. I due sono praticamente dei “gemelli diversi”: abili a destreggiarsi sulla linea centrale della difesa ma anche sulla corsia laterale, il serbo sul centro destra e lo slovacco sul centro sinistra, entrambi con maggiore licenza di difendere più che di attaccare.

Adesso, Firenze, in chiave Mondiale ha occhi solo per Nikola, anche perché l’ultima gara del girone è di quelle da brividi, contro il Brasile di Neymar. Dopo aver fronteggiato in Serie A (anche faccia a faccia, senza alcun timore reverenziale) contro Higuain, adesso Milenkovic si troverà di fronte una delle selezioni candidate al successo finale. Sarà, per questo, l’ultimo che si unirà alla comitiva viola alla ripresa del lavoro: le sue vacanze inizieranno di ritorno dalla Russia.

Violanews consiglia

Milenkovic e la maxi offerta dalla Spagna: la Fiorentina risponde no

Umiltà Milenkovic: “Io come Vidic? Ringrazio il Ct, ma ho una montagna da scalare”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy