Mercato: Kalinic resiste all’assalto, Badelj trema. E tra gli acquisti torna di moda Laxalt

Mercato: Kalinic resiste all’assalto, Badelj trema. E tra gli acquisti torna di moda Laxalt

Gran movimento in casa viola: domani aprirà la sessione invernale, e Corvino non vorrà farsi trovare impreparato

di Redazione VN
 Da dove si riparte? Sicuramente e inevitabilmente da Kalinic, sopra a tutti e tutto, ma anche da Badelj. Il mercato della Fiorentina non può che iniziare nel nuovo anno dalla coppia croata che ormai da giorni sta in cima alle notizie che riguardano casa viola in fatto di trattative, o presunte tali. Saranno loro due al centro dell’attenzione mediatica e dei tifosi viola, perché intorno a loro due si svilupperà l’intreccio da cui dipende in toto lo sviluppo della campagna trasferimenti invernale. Il punto sostanziale a cui fare riferimento è che la Fiorentina vuole tenersi sia Kalinic che Badelj per inseguire gli obiettivi stagionali, ma certi numeri possono sbriciolare anche le convinzioni più forti.  Non ipotetico, infatti, è l’interesse che il Tianjin Quanjian e anche il West Ham hanno manifestato nei confronti di Nikola Kalinic. […]

Differente il discorso che riguarda Badelj. Nel senso che per il centrocampista ex Amburgo non è arrivata un’offerta precisa da Milan o da Inter (in subordine la Roma), ovvero dai club che più sono interessati a lui con i rossoneri in prima fila per la “sponsorizzazione” targata Montella. […]

 Quanto al centrocampista in entrata, eventualmente, il candidato preferito è l’uruguaiano Diego Laxalt, però il Genoa ha già venduto Pavoletti e Rincon.
L’articolo completo su Stadio in edicola stamani
2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. vecchio briga - 3 anni fa

    ma laxalt non è un esterno?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Franciwlf - 3 anni fa

      si non c’entra assolutamente nulla

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy