Mercato delle altre: Cataldi al Genoa. Lupoli e Benalouane possono tornare in A

Le ultime di mercato della Serie A secondo La Gazzetta

di Redazione VN

Alcune novità del mercato di Serie A grazie alla Gazzetta dello Sport:

 

Nuovo intreccio di mercato che coinvolge Sassuolo e Sampdoria. Si profila uno scambio di prestiti in regia tra Stefano Sensi e Luca Cigarini. Per la difesa il Sassuolo pensa all’interista Ranocchia. La Sampdoria, intanto, continua il pressing su Verre (Pescara) per il prossimo giugno e quello per il centrale Oikonomou (Bologna), l’alternativa è Heurtaux (Udinese). Intanto Silvestre va verso il rinnovo (nuovi contatti con l’agente) e per l’attacco sondato Calleri (West Ham, c’è anche la Fiorentina).

L’Udinese si regala la punta Lasagna per la prossima stagione. Al Carpi andranno 4,5 milioni, col giocatore che resterà in B fino al termine dell’annata. I friulani sono anche su Faragò (Novara). Il Bologna aspetta di cedere Mounier (ha una richiesta dal Caen) per dare l’assalto finale a Cerci (Atletico Madrid). Per la difesa resta attuale la candidatura di Benalouane (Leicester). Si va avanti con il rinnovo dell’esterno Ferrari (scadenza a giugno) e ieri Petkovic (arrivato dal Trapani) ha svolto le visite mediche coi rossoblù. A Bergamo arriva Pierluigi Gollini, portiere dell’Aston Villa cresciuto nel Verona: in prestito con diritto di riscatto, prenderà il posto di Sportiello che va alla Fiorentina. L’obiettivo nerazzurro per l’esterno è Gyamfi (Benevento), in difesa sondato Goldaniga (Palermo), per il centrocampo piace Cristante (Pescara) e pressing per Gunnarsson (Cardiff). L’Empoli segue anche Lupoli (Pisa) per l’attacco.

Il Genoa ha risolto la principale lacuna della rosa di mister Juric. Ieri è arrivato infatti l’affondo decisivo per il centrocampista Cataldi dalla Lazio. Già oggi è attesa l’ufficialità del prestito secco del nazionale Under 21, atteso in Liguria per visite e firma. Per la porta il casting è ridotto a due nomi: Michael Agazzi è favorito su Rubinho, ex terzo della Juventus, ora al Como.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy