Massima allerta al Franchi: in arrivo 2.300 romanisti

Negli ultimi giorni da Roma non sono arrivati segnali di allarme specifici, ma la partita viene comunque considerata a rischio

di Redazione VN

Una fitta rete di controlli ai caselli autostradali, pattuglie in borghese sparse per la città per evitare contatti tra gruppi di ultras e la consueta schiera di agenti nei pressi dello stadio per garantire un adeguato servizio d’ordine. La storica rivalità tra tifoserie – spiega La Repubblica – spinge i vertici delle forze dell’ordine fiorentine a mettere in campo numeri delle grandi occasioni in vista della partita di domani.

In città è previsto l’arrivo di almeno 2.300 sostenitori giallorossi, che andranno ad occupare per intero il settore riservato agli ospiti. Negli ultimi giorni da Roma non sono arrivati segnali di allarme specifici, ma la partita viene comunque considerata a rischio. L’allerta è stata inoltre estesa ad altre province toscane, per tutta la giornata di domani, per il rischio di un pericoloso incrocio tra ultras della Roma e del Napoli, in trasferta a Verona per la partita contro il Chievo (sempre alle 15).

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. frigo - 3 anni fa

    ai tempi d’oro arrivavano in 5/6000….. e invadevano sempre il parterre di maratona, sfrattando i paganti

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy