Marino: “Fiorentina, tre colpi per il salto di qualità. I parametri zero non servono”

Marino: “Fiorentina, tre colpi per il salto di qualità. I parametri zero non servono”

L’ex direttore di Atalanta e Napoli sulla Fiorentina: “Il futuro di Sousa dipende dal finale di stagione. Per andare avanti insieme serve compattezza massima”

di Simone Bargellini, @SimBarg

L’ex dirigente di Atalanta e Napoli Pierpaolo Marino, interpellato dal Corriere dello Sport-Stadio, parla così della Fiorentina: “Il futuro di Paulo Sousa dipenderà da questo finale di stagione. Le responsabilità del calo vanno divise tra allenatore e calciatori, così come onestamente andavano attribuiti a loro i meriti per la prima fase di campionato, e lo stesso Paulo Sousa ha riconosciuto con grande coraggio di aver avuto un periodo di deconcentrazione. La mia esperienza mi insegna che gli equilibri sono molto sottili: perchè l’allenatore sia il capobranco ha bisogno che alle spalle ci sia il cemento armato”. Ma è possibile fare il salto di qualità? Questa la ricetta di Marino: “Non servono calciatori che coniugano il parametro zero con l’ingaggio ridotto: la Fiorentina ha dimostrato di avere le basi di un’ottima squadra, ma occorrono tre rinforzi importanti”.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. gilbertomatter_729 - 4 anni fa

    Questo si’ che sarebbe un bell’acquisto… Competente e con 4palle…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. tonipilat_668 - 4 anni fa

    Se i parametri zero sono come pogba tu credi che servano o no?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Ivan - 4 anni fa

    ora ho capito perchè rinnovano pradè

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy