Mareggini: “Sportiello titolare dalla prossima stagione. Ecco dove deve migliorare”

Mareggini: “Sportiello titolare dalla prossima stagione. Ecco dove deve migliorare”

“Se sei nel giro della Nazionale, vuol dire che non hai un pregio soltanto ma piuttosto molte differenti qualità… “

di Redazione VN

In attesa di sviluppi sul fronte Kalinic, sono l’arrivo di Marco Sportiello e la cessione in prestito di Lezzerini le prime due operazioni sul mercato della Fiorentina. Proprio dell’ex portiere dell’Atalanta ha parlato Gianmatteo Mareggini ai microfoni di Stadio: “Se sei nel giro della Nazionale, vuol dire che non hai un pregio soltanto ma piuttosto molte differenti qualità”. Sportiello, per Mareggini, ha fatto bene ha cambiare aria viste le difficoltà riscontrate in questa stagione a Bergamo, per questo arriva in viola con la giusta voglia di riscatto.

L’ex portiere viola si disimpegna poi anche sulle caratteristiche tecniche dell’estremo difensore brianzolo: “Non è molto agile tra i pali e le uscite alte non sono il suo punto forte. Deve lavorare molto su questi aspetti, male sue qualità non si discutono minimamente. Sarà fondamentale ritrovarsi da un punto di vista mentale”. Chiosa finale sul dualismo con Tatarusanu: “Lascerei titolare il rumeno sino a fine stagione, facendo crescere Sportiello in questi mesi nel ruolo di secondo portiere per poi averlo pronto in estate”.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Aleviola - 3 anni fa

    se fra i pali non è un granchè e neanche nelle uscite allora quali sarebbero le sue qualità?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. AlwaysSameBlaBlabla - 3 anni fa

      ha imparato a fare molto bene la polenta a bergamo, ora si migliorerà accompagnandola col lampredotto in questi 6 mesi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Giambo - 3 anni fa

      Credo che volesse dire che, seppur agile, ha ancora qualche incertezza nei tempi di uscita sulle palle alte. In ogni caso, per me Sportiello è un ottimo acquisto, e con Costil a luglio saranno i due portieri che si giocheranno la porta viola per i prossimi anni. Per questo ruolo, non si può dire che non si sono mossi bene.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy