Lo stadio è un tira e molla: ecco il piano per non traslocare a Campi Bisenzio

Aggiungiamo un altro capitolo alla telenovela legata al Franchi

di Redazione VN

Questa mattina su Repubblica trova spazio anche la questione stadio. A pagina 11, infatti, si torna a parlare del nuovo progetto legato al Franchi: negli scorsi giorni non erano arrivate notizie positive dal progetto restyling dell’attuale stadio, con il sindaco Nardella che ha parlato con la proprietà dopo il sopralluogo all’impianto e il “compromesso al ribasso” di costruire uno stadio dentro lo stadio. Gli americani non sono stati certo entusiasti, anche perché – si legge – una bocciatura di un progetto moderno di lavoro, definito una perla dell’architettura dai bene informati, non apre automaticamente le porte a un intervento da innestarsi nell’area Mercafir. Commisso chiede chiarezza, entro un mese vuole un progetto definitivo. Ancora, si legge, Joe Barone si sarebbe sfogato con il suo entourage chiedendosi come fosse possibile che nessuno nei tanti anni precedenti sia stato in grado di regalare a Firenze un nuovo stadio.

E intanto avanza l’ipotesi Campi Bisenzio: il progetto c’è e nei prossimi giorni arriveranno nuovi sopralluoghi. Ciò che non convince Commisso e Barone è però il fatto che lo stadio sorgerebbe fuori Firenze, mentre per loro sarebbe una struttura centrale per il contatto diretto con la città, per attirare i turisti e poter finalmente aumentare il fatturato. Insomma, alzare l’asticella: e ora c’è un mese di tempo.

Non è la “prima volta”: nel 1950 il sindaco di Firenze annunciò lo stadio con 120.000 posti!

 

Atalanta-Fiorentina, bella per tutto tranne che per i buu a Dalbert

Viola, che… storia. Mai così a digiuno da un successo, il calendario non è sempre un’attenuante

6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Masai - 1 anno fa

    Ma non sarebbe il caso di fermarsi un attimo con tutte queste storie sullo stadio ed uscire dalla situazione calcistica attuale? Che mi sembra stia prendendo una piega non troppo simpatica? Oppure fanno come al governo che per “nascondere” i veri problemi ci sparano delle min…te….???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. batigol222 - 1 anno fa

      Chi pensava che tra Napoli juve e Atalanta si riuscisse a fare più di 2 punti è un folle senza contatto con la realtà

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Staffa - 1 anno fa

      ormai la squadra fino a gennaio è questa…visto che hanno voglia di investire mi sembra il momento perfetto per affondare il colpo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Staffa - 1 anno fa

    ma per favoreeeee….. i turisti non sono pigri come gli italiani, se vogliono vedere qualcosa sono ben disposti, ma soprattutto abituati a spostarsi!
    contatto con la città? te stare comodi i tifosi, all’asciutto, e magari con qualche buon ristorante all’interno dell’area, vedrai come corrono a campi!

    sono tutte chiacchiere, ripeto, non stiamo parlando di farlo a pisa o a siena..
    per Dio, si tratta di pochi kilometri a vantaggio di un aerea piu sgombra, meglio servita e con meno paletti…

    chiessenefregadidovelofanno!!!!!…che lo facciano però!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ziomario - 1 anno fa

      Hai ragione e vedrai che Commisso non è uno sciocco e non si farà incantare da Nardella e dalle sue balle.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Pierre - 1 anno fa

    Tranquillo Commisso, tanto lo stadio nuovo non si fa, ne’ si ristruttura il vecchio . Dovrai abituarti. Siamo a Firenze non in America e a Firenze, a parte l’invadente Tranvia, non si fa niente di niente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy