Lo smarrimento in Fiorentina, un minuto dopo la fine

Lo smarrimento in Fiorentina, un minuto dopo la fine

I dubbi dalla pancia del Franchi dopo Fiorentina-Genoa: tante domande a cui trovare risposta

di Redazione VN

Firenze chiedeva chiarezza “un minuto dopo la fine del campionato”. Ma le reazioni dei tesserati viola al possibile cambio societario ha destato stupore, curiosità, ma soprattutto spaesamento: dopo il Genoa i corridoi del Franchi, tra dirigenti che passano sfrecciando e steward che commentano e chiedono lumi sul futuro, è un po’ come trovarsi su una barca appena passata dentro una bufera. “Ancora galleggia, ma il timoniere non si vede. E soprattutto non è ben chiara la rotta da seguire”, scrive il Corriere Fiorentino. Aria malinconica e preoccupata, tante domande a cui trovare risposta. Perché se i calciatori un contratto lo possono trovare altrove, sono in dubbio molti posti di lavoro. La visita di due giorni dei Della Valle ha “rassicurato” sul fatto che ci saranno ancora loro – come ribadito anche da Montella – e la proprietà non ha voluto commentare niente sul passaggio di consegne a Commisso.

NON SOLO COMMISSO. NEL CDA SI VALUTERANNO ALTRE DUE OFFERTE

vnconsiglia1-e1510555251366

Barone, toccata e fuga a Firenze. La presenza al Franchi da tempo in agenda

Stadio nuovo e restyling del Franchi? La proprietà italo-americana ha già le idee chiare

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Lollo26 - 4 mesi fa

    Quindi rimangono i della valle?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. folder - 4 mesi fa

      Perspective horribilis !

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy