L’Italia vola agli ottavi e Guagni si prende la scena: “Gara di personalità”

Azzurre sconfitte ma felici

di Redazione VN

Nonostante la sconfitta per 1-0 contro il Brasile, la Nazionale di Bertolini vola agli ottavi di finale al Mondiale, dove affronterà una tra Cina e Nigeria. Tra le protagonista della gara anche Alia Guagni, premiata con un 7 da La Gazzetta dello Sport, migliore delle azzurre al pari di Gama e Bonansea. “Il vicecapitano sfodera una gara di personalità. Quando nei primi minuti su Debinha sull’altra fascia capisci che c’è”, il commento della rosea.

Violanews consiglia

Fiorentina, casting per il centrocampo. Pradè segue tre piste

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. epicuro - 1 anno fa

    L’impegno ce lo mettono sicuramente. E io le sostengo.
    Ma resto perplesso.
    Mancanza dei fondamentali, pasticci in sovrapposizioni, mai un lancio azzeccato,
    passaggi banali sbagliati (e parlo di tutte le squadre non solo della nostra). Sembra di vedere squadre di ragazzi all’oratorio.
    Poi mi ha fatto sorridere il parallelismo da parte della nostra allenatrice della partita ai mondiali degli azzurri con Il Brasile.
    Comunque forza Italia.
    partita Italia-Brasile maschile al mondiale

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy