L’estate della Fiorentina (e non solo) completamente da riorganizzare

L’estate della Fiorentina (e non solo) completamente da riorganizzare

Il punto

di Redazione VN

9-10 maggio dovrebbe essere il weekend buono per riprendere la stagione, almeno secondo la Federcalcio; la Fiorentina, che non ha coppe di cui preoccuparsi, attende l’annuncio ufficiale per riorganizzare il proprio lavoro. Sia che si termini entro giugno, sia che si debba andare oltre, sarà un’estate particolare. I giocatori non impegnati in Nazionale non andranno in vacanza a giugno perché dovranno giocare i finali di campionato, e di conseguenza i ritiri estivi subiranno variazioni e slittamenti di un mese, fino alla prima decade di agosto. E la preparazione diventerà più breve. Quanto al mercato, è pronto un ulteriore slittamento, con allo studio una deroga alle regole per evitare un caos annunciato. Lo scrive La Nazione

Amrabat potrebbe finire la stagione con la maglia viola indosso… 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy