L’entourage di Lafont: “Troppa enfasi al suo errore”

Lafont è entrato nel mirino della critica dopo la “papera” di Bergamo

di Redazione VN

Alban Lafont è entrato nel mirino della critica. Non potrebbe essere altrimenti visto che la sua papera a Bergamo è costato alla Fiorentina l’accesso alla finale di Coppa Italia. Come scrive La Nazione, quello che non va giù al giocatore (ma soprattutto alla sua famiglia, che da qualche mese ne cura la procura) è l’eccessivo accanimento nei suoi confronti, un sentimento che – nonostante lo sbaglio da matita blu a Bergamo – in Francia non è stato sottolineato con così tanta enfasi, lasciando spazio a giudizi lusinghieri sulle parate fatte in precedenza (su Gomez e Pasalic): “In Italia si dà più importanza agli errori dei portieri che a quelli degli attaccanti, è una questione di filosofia“, fa sapere l’entourage di Lafont.

vnconsiglia1-e1510555251366

Pioli, Hugo, Lafont e Ceccherini, quattro personaggi… con un autore preciso. Il velo è caduto

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Gasgas - 2 anni fa

    1) il calcio moderno, questo ha anche l’entourage…
    2) magari fosse solo l’errore di Bergamo…
    3) non occorreva andare in Francia e spendere 8 milioni per prendere un giocatore di questo livello e della sua preparazione…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Up The Violets - 2 anni fa

    Non a caso, qua da noi ci sono stati Combi, Bacigalupo, Sentimenti IV, Sarti, Cudicini, Albertosi, Castellini, Zoff, Galli, Zenga, Pagliuca, Peruzzi, Marchegiani, Toldo, Buffon, oggi Donnarumma e ne sto sicuramente dimenticando altrettanti.

    In Francia, dove secondo questi qua si valutano i portieri con più oggettività, oltre a Frey (che guardacaso ha giocato quasi solamente in Italia e praticamente mai in Francia), c’è stato… Barthez.

    Facciamo finta che non avete detto nulla, ok?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Nicco - 2 anni fa

    Portaci un quindicino e siamo a posto così , si rinvestano su cragno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Berta - 2 anni fa

    “ ABBAGLIO DA MATITA BLU “,
    L’avete scritto stanotte post Colle Bereto?
    Siete i numeri uno, c’è poco da fare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Saverio Pestuggia - 2 anni fa

      Chiaramente il correttore ha fatto il suo. Grazie per la segnalazione

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Up The Violets - 2 anni fa

      Che poi, anche sulla matita blu e non rossa come invece si dovrebbe usare in questo caso, ci sarebbe di che discutere. Ma questa non è chiaramente colpa della redazione.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. glomantic - 2 anni fa

        In Francia usano la matita blu 🙂 🙂 🙂

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy