Le gambe non girano: domenica la Fiorentina è stata la squadra con meno chilometri percorsi

La Fiorentina ha percorso meno di 100mila chilometri nell’ultimo turno di Serie A

di Redazione VN
Amrabat-Piccoli

Incassata la fiducia (a tempo) di Commisso, Iachini prova a riprendere il filo. In particolare – scrive il Corriere Fiorentino – è con la squadra che il tecnico si è immediatamente confrontato dopo la brutta figura con lo Spezia. Ed è proprio dai calciatori e dal loro rendimento che passa il destino della sua guida tecnica. Con la scelta di confermare Iachini la proprietà ha voluto lanciare un messaggio a chi va in campo, consapevole del valore tecnico del gruppo di gran lunga superiore a quanto visto contro Sampdoria e Spezia.

In particolare nell’ultima giornata la Fiorentina è risultata la squadra di Serie A che ha percorso meno chilometri: 99.754 km, 105.936 per la formazione ligure. Segno che né la testa né le gambe hanno girato come dovevano. Anche per questo il primo obiettivo di Iachini è adesso quello di ricompattare uno spogliatoio uscito frastornato dalle tante voci del mercato estivo e da una vicenda Chiesa che ha tirato in ballo pure la fascia di capitano.

Iachini-Ribery

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user - 1 mese fa

    100mila chilometri nemmeno un cammello…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Marco Chianti - 1 mese fa

    Sono convinto che Iachini a livello di preparazione fisica non lavori male. E’ a livello di automatismi di gioco, di tattica e di mentalità che non ci siamo. Il basso dato di domenica scorsa secondo me è più un segno di scarsa mentalità, in pratica sopra di due a zero si è pensato di avere già vinto e si è smesso di giocare con responsabilità evidenti sia del tecnico che dei giocatori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy