Lazio, Lotito sotto scacco: la Asl inguaia il club. Rischio penalizzazione in classifica?

La Gazzetta parla di “scandalo tamponi”: Immobile positivo e la Asl non informata. Il Cts: “Anche contagiato a bassa intensità in isolamento”

di Redazione VN
Claudio Lotito

Si complica ancora la posizione della Lazio nel caso tamponi. Così si legge sull’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport. Ad aggiungere un nuovo pesante elemento alla vicenda è ora la Asl Roma 1, l’autorità sanitaria competente per i calciatori biancocelesti e già oggetto di indagine della Procura federale, che nell’ambito della sua inchiesta vuole comprenderne i rapporti con i biancocelesti. Da quanto emerge, la Asl in questione ha avuto con la Lazio soltanto interlocuzioni telefoniche. Lo scandalo dei tamponi non ha fatto però seguito alcuna comunicazione formale relativa ai casi di positività.

La Asl a quel punto non ha potuto disporre alcun tipo di mappatura dei contatti del positivo. La professoressa Giovannella Baggio, membro del Cts ha dichiarato: “Nelle nostre linee guida non c’è distinzione tra debolmente positivo e positivo. Se da un tampone molecolare emerge una positività, di qualsiasi livello, il paziente è positivo e va isolato per 10 giorni”. Secondo Il Messaggero, la mancata bolla, ma soprattutto la partitella forzata, potrebbe addirittura portare alla penalizzazione in classifica di tre punti. Dalla Procura escono queste indiscrezioni – scrive il quotidiano – ma prima deve essere comunicata al club la chiusura delle indagini.

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. mannuccigabriele7_14377276 - 2 settimane fa

    Lotito deve pagare insieme alla Lazio.non si può fare come ci pare sempre. Guardacaso l’altra società che ha fatto una cosa simile è il Napoli che ha un presidente come lotito arrogante che crede di poter fare tutto quello che gli pare.anche basta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. birne - 2 settimane fa

    Loschifo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Etrusco - 2 settimane fa

    Il caro presidente azzurro da anni fa il furbo e da anni non gli succede mai nulla. È l’ora di pagare qualcosa partendo non da 3 pt ma da 10 pt e poi una bella denuncia penale per finire.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Violapersempre - 2 settimane fa

    Altro che penalizzazione di tre punti, fosse per me gli passerebbe la voglia a Lotito di fare il furbetto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. vecchio briga - 2 settimane fa

    Volevo ricordare ai giornalisti sportivi che se un comune cittadino va in giro sapendo di essere positivo si becca una denuncia penale per pandemia dolosa, reato che prevede qualche annetto di galera. Lotito e la Lazio hanno fanno una cosa gravissima non comunicando l’esito dei tamponi. Andrebbero esclusi dal campionato come prevede il regolamento

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. MAXgobbomai - 2 settimane fa

    Si ma oltre alla pena sportiva non sussiste anche un reato PENALE???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marco 2 - 2 settimane fa

      Se mettono in galera Lotito mi ubriaco per una settimana

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy