L’analisi: non solo Boateng, è caccia al grande colpo in attacco da affiancare a Chiesa

L’analisi: non solo Boateng, è caccia al grande colpo in attacco da affiancare a Chiesa

La Fiorentina cerca di regalare un uomo d’attacco a Vincenzo Montella

di Redazione VN

Kevin-Prince Boateng non basta, la Fiorentina è alla ricerca dell’investimento importante in attacco. Che sia per l’ingaggio di campioni esperti a parametro zero (Ribery o Llorente), oppure per un giovane emergente. La Fiorentina – scrive il Corriere Fiorentino – ha le idee chiare, occorre un giocatore da affiancare a Chiesa che è chiamato alla consacrazione definitiva nell’anno che porta agli Europei.

Sottil sarà confermato come jolly, Vlahovic si alternerà con il Boa a seconda delle esigenze tattiche. Sul mercato è stato cercato Suso, ma il Milan ha deciso di non venderlo. Adesso in cima alle preferenze c’è De Paul, ma per il momento non c’è stato l’affondo definitivo. Anche perché bisogna cedere Simeone (Cagliari o Samp che ha proposto uno scambio con Gabbiadini), Eysseric e Thereau.

Lo scambio Biraghi-Politano si farà. Pradè e Marotta al lavoro anche per Dimarco

De Paul, Fiorentina attendista. Troppi 35 milioni, si punta a far scendere il prezzo

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Il Viola di Gallipoli - 2 mesi fa

    Credo che la situazione si sia complicata strada facendo.
    E’ tutto il mercato che quest’anno è particolarmente “scorbutico”.

    Qualcosa, però, Pradè riuscirà a fare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ziomario - 2 mesi fa

    Si ok ma ormai è ora di stringere, non è che manca molto all’inizio del campionato che per noi parte in salita. SFV

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy