Lafont: “In Italia è cambiato tutto, a Firenze per crescere. Torino? Vinceremo”. E su Frey…

Il portiere della Fiorentina Alban Lafont ha concesso un’intervista a Tuttosport a pochi giorni dalla sfida contro il Torino

di Redazione VN

Il portiere della Fiorentina Alban Lafont ha concesso un’intervista a Tuttosport a pochi giorni dalla sfida contro il Torino. Eccone alcuni estratti: “Il campionato di Serie A è tosto, non esistono squadre deboli. Qui è cambiato tutto, dalle partite agli allenamenti”. Glissa sull’interessamento dell’Arsenal ribadendo che è felice di essere alla Fiorentina dove “posso crescere per arrivare il più lontano possibile e la nazionale è il mio sogno”. Riferisce poi che è l’Europa League il vero obiettivo del gruppo “anche se siamo giovani” e poi ancora “contro il Torino sarà uno scontro diretto, sono sicuro che sabato andrà meglio”. Lafont rivela di aver sentito Frey quando è arrivato a Firenze “ma i suoi consigli li tengo per me”. Infine ecco quali sono per lui i portieri più forti “Ter Stegen, Alisson e Buffon”.

Violanews consiglia

B. Ferrara scrive: “Mistero Thereau: l’attacco non va ma lui è sparito”

Federico è grande, oggi Chiesa diventa adulto: in estate tutti su di lui

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Larry_Smith - 2 anni fa

    A Firenze per crescere… E una volta cresciuto?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granduca - 2 anni fa

      Speriamo cresca e che lo vendano. E’ il più scarso d’Europa.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. 29agosto1926 - 2 anni fa

        Tanti pensano che il problema di Firenze siano i Della Valle o Corvino ed invece questi due post dimostrano che il problema di Firenze è avere questo tipo di gente (dico gente perché la parola TIFOSI ha un altro significat che non si può attribuire a loro) che penano e scrivono queste cosa.

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy