La rottura con i Della Valle è totale: con l’Empoli non ci sarà aria di festa. Incontro tifosi-squadra?

La rottura con i Della Valle è totale: con l’Empoli non ci sarà aria di festa. Incontro tifosi-squadra?

Un estratto dell’articolo di Stadio che fa il punto sul rapporto tra Andrea e Diego Della Valle e la parte calda della tifoseria

di Redazione VN

Sono ancora tanti quelli che dicono: «Della Valle vattene? E chi arriva? Qui nessuno si fa vivo: quando i patron hanno detto siamo pronti a cedere è stato il silenzio…». Se i tifosi di gran parte di Maratona e Tribuna temono che alla fine… «non rimanga nessuno», è altrettanto vero che dalle due curve la rottura è finale. I Della Valle sono ripetutamente accusati di non seguire la squadra, di non investire denaro, di fare una politica calcistica a zero. […] Gli ultras viola si stanno mobilitando.

A Reggio dopo aver «pizzicato» forte i fratelli hanno «sculacciato» anche la squadra. E domenica si mobiliteranno, si legge su Stadio oggi in edicola. E non sarà una festa, specialmente per la proprietà. Nessun dubbio, questo è l’attimo peggiore di tutta la storia recente della Fiorentina. L’abbiamo detto: niente festa di Natale, ma giorni di fiele.

Inoltre, aggiunge in merito La Nazione, in queste ore la curva si sta interrogando su quale posizione prendere. Ma se da un lato la contestazione all’indirizzo della proprietà non è destinata a fermarsi, la squadra invece dovrebbe inizialmente essere risparmiata. Non è escluso oltretutto che proprio in vista della partita con gli azzurri possa esserci un contatto tra alcuni rappresentanti del tifo organizzato e i giocatori di Pioli.

Violanews consiglia

Coppa Italia in trasferta: gli ottavi di finale Torino-Fiorentina al Grande Torino. La data…

33 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Bluelake1976 - 10 mesi fa

    Dai, torniamo ai tempi di Vittorio, in cui la curva non contestava mai la proprietà, al Guetta che diceva che qualcosa non andava gli scrivevano “ebreo di merda” sotto casa, e poi di colpo ad agosto siamo cascati in serie C. Visto che tanto questo pare sia l’interesse di tanti tifosi, diamoglielo, tanto non impareranno la lezione neanche stavolta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bitterbirds - 10 mesi fa

      sì, sì, diamoglielo al tifoso !

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Burlamacchi - 10 mesi fa

      Che discorso scemo.
      I tifosi contestano mentre la Fiorentina vince coppe e campionati?
      Ma li aprite gli occhi quando gioca la viola o solo per giustificare questa proprietà?
      Che certi acquisti (come spesso accaduto in questi anni) non stanno rendendo, è un dato di fatto oppure un’invenzione dei contestatori?
      E se è un dato di fatto, la conseguenza sarebbe tornare a Cecchi Gori? Ma che ragionamenti fai? Chi l’ha detta, a parte te, sta cosa?

      Sarebbe bello, per una volta, vedere un po’ di onestà intellettuale da parte di voi soldatini.
      Sarebbe bello ogni tanto leggere “Si, in effetti Pincopallino è stato un acquisto sbagliato” e non solo le vostre lodi sperticate e acritiche a Corvino e i Della Valle.
      Un po’ di amor proprio perlomeno!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user - 10 mesi fa

    Caro Ghibellino viola io penso che per la maggior parte della gente la partita più delicata sia quella dell’argomento di questo articolo non un altra banale partita sul campo che non porterà a niente.Il tuo modo di voler bene alla Fiorentina è quello di pensare che una,ripeto,banale ed insignificante partita di un campionato altrettanto banale ed insignificante possa cambiare le sorti di questa”squadra”.Altri pensano invece che la partita più importante sia da giocare in altre stanze.Chi può dire chi vuole più benne alla Fiorentina?
    Non certo tu,non credi?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Ghibellino viola - 10 mesi fa

    Si gioca una partita delicata contro la squadra più in forma del campionato. Loro la sentono come la partita dell’anno e noi no. Bel clima che vedo nei commenti qui sotto… complimenti. Però poi non mi venite a dire che volete il bene della Fiorentina.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bitterbirds - 10 mesi fa

      il tifoso è come la donna, glielo puoi mettere nel c***o ma non nel capo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Alan1971 - 10 mesi fa

      …il 12° posto in classifica e i 3 mesi senza vittorie e con un gioco ridicolo sono tutte invenzioni dei tifosi cattivoni e del “clima” che 10 tifosi stanno creando su un sito…
      Certamente saranno influenzati proprio da tali commenti… così adesso avrai anche quest’alibi pronto: “Abbiamo perso perchè su ViolaNews hanno creato un brutto clima…”
      Complimenti per la profondità di analisi, eh.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. mauro1949 - 10 mesi fa

    ….tranquilli, sabato ci sara’ il solito, commovente visita con saluto alla squadra poi, da lunedi’ immersione sulla questione “nuovo stadio”, centro sportivo che gia’ sembrava in cantiere….quindi tutto ok per questa dirigenza….intanto la squadra affonda nella mediocrita’ e quel che e’ peggio l’indifferenza….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Sbroz - 10 mesi fa

    Ma i rappresentanti del tifo organizzato che vogliono? lungi da me definirmi un ‘dellavalliano’, tutt’altro, ma non riuscirò mai a capire cosa avranno da dire quei tre scimmiotti della curva con la licenza elementare. Totalmente incomprensibile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. folder - 10 mesi fa

      Vogliono quello che quelli come te NON VOGLIONO e cioè che la peggior proprietà della storia viola torni di dove è venuta e lasci per sempre le redini della Fiorentina!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. iG - 10 mesi fa

    RAGAZZI una cosa la dovete riconoscere, il SOTTOSCRITTO iG aveva capito tutto gia’ 5 anni fa…e voi DURIIIIII DURIIIIIIIIIIIIII
    Non per altro sono un genio. Voi siete solo semplici tifosi ecco.

    Da ora in pii invito tutti a pendere dalle mie labbra e dare a me mandato come primo contestatore di BRACVCINO e BRACCIALETTONE della fa me nominata gia’ da piu di 5 anni, Braccini&Braccialetti!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Paolo Uccello - 10 mesi fa

    Mettere gli elmetti e cacciare il nemico a suon di lenzuolate!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Marco Chianti - 10 mesi fa

    Via

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. bitterbirds - 10 mesi fa

    l’importante è che i tifosi vadano allo stadio, poi se tira brutta aria non si fanno vedere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. iG - 10 mesi fa

      e il problema e’ ceh i tifosi SEMPLICIOTTI e ce ne sono tanti, allo stadio a vedere sto spettacolo penoso ci vanno davvero

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Burlamacchi - 10 mesi fa

    Speriamo vendano.
    Gestendo così, il calcio non è cosa per loro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. 29agosto1926 - 10 mesi fa

    Il tempo non manca

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. andrea333 - 10 mesi fa

    Le contestazioni sono parte del gioco e ognuno è libero di esprimere la sua opinione. L’importante è che sia pacifica e senza insultare nessuno.
    La storia Della valle/Firenze è finita da un pezzo. I tifosi non li vogliono e loro vogliono vendere . IL vero problema è che non so se c’è qualcuno interessato a comprare la fiorentina, non importa che sia molto ricco tanto per fare una squadra un po meglio di questa basta poco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. iG - 10 mesi fa

      Dopo 20 anni di nulla ……altro ceh insulti ci scappano…
      Non se ne puo’ piu’. I GILET VIOLA! voglio vedere!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. user - 10 mesi fa

      Perchè tu hai visto contestazioni/manifestazioni (intendo quando la gente ha davvero pieni i coglioni per una certa situazione)dove invece che insultare si tengono per mano inviando baci a destra e a manca?
      Dove vivi a fantasilandia?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Alan1971 - 10 mesi fa

    …chi dice di tenersi i Prescritti, che forse ancora c’è margine di recupero, che forse vogliono investire… mi ricorda un breve aneddoto raccontato una volta da Montanelli.

    Un vecchio ufficiale austriaco aveva una moglie giovane e bella che lo riempiva di corna.
    Erano voci e mancavano le prove.
    Così una sera l’ufficiale si nascose e seguì la moglie quando questa uscì.
    La donna arrivò in una villa e suonò; le aprì la porta un giovane ufficiale che la fece entrare.
    Il vecchio ufficiale si mise sotto le finestre e li vide sbaciucchiarsi fino alla camera da letto. A quel punto, i due spensero la luce.
    Allora il vecchio esclamò “Mannaggia, che sfortuna, hanno spento la luce… adesso non saprò mai cosa stavano facendo..”

    Ecco, chi aspetta i DV mi ricorda questo vecchio rintronato.
    Non ci sono state abbastanza prove, negli anni?… cosa volete di più?…

    Per quel che riguarda la “questione stadio”, facciamo invece 2 conti….
    Se anche presentassero un progetto (chissà quando, con chissà che soci…) ci vorranno almeno 2 anni per avviarlo… diciamo nel 2021 inizieranno i lavori…
    Un altro paio d’anni (stando bassi) per ultimarlo…. e siamo al 2023.
    Per andare in utile (quindi per avere soldi da reinvestire nella squadra), ammesso e non concesso che in utile ci vadano, ci vorranno almeno 5 anni… e siamo al 2028.
    Tutto questo sempre ammesso che tutto fili liscio….
    Ecco…. fino ad allora, che squadra faranno?… fatevi questa domanda e datevi una risposta, se ancora pensate che lo “stadio nuovo” risolverà i problemi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. 29agosto1926 - 10 mesi fa

      Só Tutto io

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Alan1971 - 10 mesi fa

        …detto da uno che
        1) scrive “sò” con l’accento… neanche in prima elementare
        2) non sa neanche di essere al mondo
        3) non ha mai scritto una sola parola “sulla Fiorentina” in vita sua, ma solo sugli altri utenti… più schifo che pena, a questo punto.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Burlamacchi - 10 mesi fa

          92 minuti di applausi per Alan!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Cuoreviola - 10 mesi fa

    Non sono certo un FiloDellavalle, ma capisco bene che se nessuno porta i dindini, certamente questi non se ne vanno, ne tanto meno si può pretendere che mettano dentro altri soldi, del resto che non siano tifosi della Fiorentina si è sempre saputo. Sul discorso tecnico, le valutazioni sono tante, non ultima che presi uno per uno gli attuali calciatori della Fiorentina hanno un discreto valore, Milenkovic – Pezzella – Biraghi – Benassi – Veretout – Chiesa, valgono almeno i 250 nilioni richiesti per vendere la squadra, e con questi non si riesce a mettere in campo una squadra che sia almeno decente? Francamente qualche dubbio su Pioli l’ho sempre avuto, ai ragazzi manca il concetto di squadra, la grinta ed il gioco, i Della Valle sono degli spilorci ma non sono loro che devono far giocare la squadra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. lollonovoli - 10 mesi fa

    Non c’è più da parlare con nessuno..la situazione è quanto mai chiara..solo a qualcuno della maratona e della tribuna sfugge la strada della mediocrità che hanno deciso di intraprendere questi finti imprenditori! vanno mandati via insieme al direttore del sud..e in fretta!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. redellamaratona - 10 mesi fa

    Credo che la contestazione quando la squadra non renda possa essere anche legittima.Certo che per prima cosa va accusata la squadra è l’allenatore.Primo perché i giocatori sono sicuramente superiori a squadre come il Frosinone,Cagliari,Bologna,Sassuolo.Secondo perché non è spiegabile che negli ultimi 10 minuti la squadra domenica si sia finalmente trasformata per grinta,rabbia e determinazione.La contestazione contro i Della Valle può giustificarsi con la mancanza di risultati,anche se credo che questa proprietà sia il massimo per Firenze.Credo che oggettivamente, per la storia di Firenze e della FIORENTINA,i Della Valle siano stati i migliori presidenti,inoltre oggi il calcio è cambiato con 25/30 milioni cioè 1/3 degli incassi della Viola compri un discreto giocatore ancora non completo,Bisogna aumentare gli introiti,giustamente,come dice Della Valle, se vuoi competere con le migliori squadre.La Fiorentina attualmente può solo contare su giovani che possono diventare campioni ma ancora immaturi.L’allenatore è quindi decisivo per fare un salto di qualità.Prendo sempre ad esempio l’Atalanta che prima dell’avvento di Gasperini,faceva la stessa politica,ma a stento si salvava.Ricordatevi che da sempre la Viola ha venduto giocatori forti,anche l’anno dell’ultimo scudetto,sostituendoli con altri meno bravi,sono leggi di mercato e di finanza in questo circo che è diventato il calcio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Unsenepoppiu - 10 mesi fa

      Io penso invece che siano stati i peggiori presidenti della storia per distacco. Soprattutto se valutati in base alle loro potenzialità.
      Per ciò che riguarda la dimensione di Firenze, allora cosa dovrebbe dire Corsi dell’Empoli che fa miracoli da anni con un bacino ridicolo.
      Non pensi che basterebbe uno come lui a Firenze per ottenere risultati decisamente migliori?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. vb - 10 mesi fa

      Poi scopri che alcuni ritengono addirittura la proprietà dei ciabattari come “il massimo per Firenze” e capisci che non c’è più speranza. Ormai la mediocrità ha contagiato anche parte della tifoseria e l’ambizione, che è il succo del calcio, non abita più a Firenze. Riprendiamoci la Fiorentina e rispediamoli nelle Marche a calci! Ma non lo capite che è l’unico modo per risorgere?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. folder - 10 mesi fa

    Speriamo che,poco alla volta,si arrivi al livello di quella che fu la contestazione contro VCG!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Tagliagobbi - 10 mesi fa

      Perché? Contro Vittorio ci fu contestazione? Io ricordo fiaccolate in centro assolutamente civili, col Tanturli in testa, contro Matarrese & c. Tutti gli addetti ai lavori, che si suppone ci capiscano qualcosa, in estate dissero che con questi giocatori la squadra era ben messa. Gli stessi giocatori che a inizio stagione hanno fatto molto bene. Ora, vogliono contestare i DV? Secondo me, prima dovrebbero provvedere a far uscire le palle ai giocatori poi facciano quello che vogliono. Gli ultimi 10 minuti di Sassuolo sono emblematici. Squadra morta per 80 minuti e poi in grado di riprendere 2 gol nell’ultimo quarto d’ora. Se sei scarso, sei scarso sempre. Non credo ci sia stato un intervento divino nell’ultimo quarto d’ora che li abbia resi fenomeni all’improvviso. Poi per me Pjaça e Gerson andrebbero rispediti, se si può, al mittente già a gennaio e prendere due giocatori che abbiano nel loro dna la voglia di sudare per la maglia perché mi sono rotto le scatole di vedere gente che non mette la gamba e che cammina invece di correre.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. user - 10 mesi fa

        Tranquillo,con un altra proprietà vedrai anche gente che corre…
        Penso che siamo vicini…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. folder - 10 mesi fa

        Ricordo magliette con la scritta:”Vittorio non è il mio presidente”:Facciamole anche ora:”I DV non sono i miei presidenti”.Ricordo una fiaccolata:facciamola anche ora ed
        assumiamo altre iniziative atte a rispedire i fratellini di
        dove sono venuti!

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy