La ricetta per l’Europa League: gli obiettivi e rinforzi di mercato per la Fiorentina

La ricetta per l’Europa League: gli obiettivi e rinforzi di mercato per la Fiorentina

La società viola interverrà sul mercato per rafforzare alcuni ruoli e permettere di alzare l’asticella della squadra

di Redazione VN
Torreira

La Repubblica questa mattina si concentra sui possibili nomi e rinforzi di mercato per la Fiorentina. Se si vuole puntare ad un piazzamento europeo servirà indubbiamente alzare l’asticella e andare a ritoccare alcune zone e ruoli della rosa attuale. Sulla fascia sinistra c’è la possibilità che il brasiliano Dalbert venga confermato in viola ma, aldilà della sua permanenza, la squadra di Iachini necessita sicuramente di un innesto in quella zona del campo. Nelle ultime settimane si era registrato l’interesse per Fares (SCHEDA ma poi l’inserimento decisivo della Lazio ha raffreddato tale pista. A centrocampo serve un rinforzo di livello che permetta la rotazione dei titolari e nelle ultime ore è tornato in auge il nome di Lucas Torreria (SCHEDA). L’ex Sampdoria oggi in forza all’Arsenal è un profilo che anche in passato aveva interessato la Fiorentina. Dopo due stagioni inglesi l’uruguaiano vorrebbe tornare in Italia e sarebbe il centrocampista ideale per mister Iachini, in grado di saper giocare basso e di avanzare in fase offensiva.

In attacco sono tre i nomi che vengono accostati alla Fiorentina: Belotti, Mandzukic e Piatek. Per il capitano del Torino (SCHEDA) la valutazione del club granata risulta essere troppo alta. Su Mario Mandzukic (SCHEDA) si registra un interessa da parte della Fiorentina che potrebbe esser ‘sponsorizzato’ dall’amico Ribery. Piatek invece potrebbe essere la pedina in cerca di rilancio dopo le esperienze non troppo positive con Milan ed Hertha Berlino (SCHEDA).

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Matte-Viola - 2 mesi fa

    un centravanti tipo piatek e berardi altro nome che riporta la nazione e mi piacerebbe l’attacco che verrebbe su il prossimo anno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Enzo2 - 2 mesi fa

    1) Manteniamo tutta la difesa, compreso i portieri. 2) bomber fatto per la seria A: 15 gol minimo “sicuri” 3) rafforziamo le fasce 4) sostituti/panchinari per centrocampo. NO ennesima rivoluzione. SI INNESTI mirati. Avanti Violaaa!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy