La quarantena in casa Fiorentina

La quarantena in casa Fiorentina

La giornata tipo dei giocatori della Fiorentina tra esercizi, relax e alimentazione controllata. Il tutto sotto l’occhio attento del tecnico Iachini

di Redazione VN

Purtroppo la quarantena per il Covid-19 sta prendendo tutti, compresa la Fiorentina ed il suo staff senza esclusione di nessuno. Nei giorni scorsi in casa viola Dusan Vlahovic era stato il primo a denunciare la cosa ammettendo la sua positività. Il giorno seguente oltre al serbo si sono uniti Pezzella e Cutrone, dichiarati anche loro positivi al Corona-virus.

Tutti in isolamento e quarantena forzata per tutti; dai giocatori allo staff tecnico. Questa mattina La Repubblica si concentra sul come si sviluppano le giornate in casa Fiorentina. Nonostante lo stop al campionato, i giocatori devono comunque rispettare una tabella di allenamento ed esercizi fisici imposti da mister Iachini ed il suo staff. Una seduta al mattino e una nel pomeriggio. Nel mezzo un’alimentazione sana e tanto relax casalingo con videogiochi e l’utilizzo dei social network. Nello spogliatoio viola per molti prevale il videogame Fortnite e non solo. C’è poi da riempire la giornata e quindi il passatempo prediletto dai più giovani sono le dirette su Instagram. Federico Chiesa e Dusan Vlahovic nei giorni scorsi si sono ritrovati in rete per passare il tempo e divertirsi assieme a tutti i loro followers e tifosi viola. I social però in casa Fiorentina vengono sfruttati anche per il sociale. La società viola ha infatti aderito alla campagna “#iorestoacasa” e nei giorni precedenti, con i capitani della squadra maschile e femminile German Pezzella e Alia Guagni, ha dato consigli su come impegnare il proprio tempo in questi giorni di quarantena forzata con la lettura di libri, musica, serie tv e ricette culinarie. Così come per i cittadini italiani e non, anche per i giocatori della Fiorentina c’è da occupare il proprio tempo e riempire le giornate che non sembrano finire mai all’interno delle mura domestiche.

Il borsino della difesa: chi va e chi resta, il focus della Gazzetta

L’estate della Fiorentina (e non solo) completamente da riorganizzare

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy