stampa

La papera di Lafont emblema di una stagione: non c’è stato il salto di qualità

L'errore di Lafont sul Papu Gomez racchiude la stagione della Fiorentina, mancata nel momento di compiere il salto di qualità

Pier F. Montalbano

Peccati di gioventù, sono da mettere in preventivo quando scegli di puntare su un portiere che ha compiuto vent'anni soltanto lo scorso 23 gennaio. E Alban Lafont, si legge sul Corriere dello Sport - Stadio, ha commesso un errore pesante e decisivo quando la gara era ancora sull'1-1 - che avrebbe comunque premiato l’Atalanta - ma era comunque tutto un bilico perché bastava un gol perché la Fiorentina la girasse a proprio favore. E invece il numero uno francese non è adeguatamente pronto sul diagonale di Gomez: la sua non è una respinta, al contrario la sfera lo scavalca e poi va infilarsi lenta nell'angolino. Si cresce anche attraverso questi errori, peraltro non gli unici in questa stagione. Ma qualcosa andrà fatto perché il portierino può essere considerato un emblema della stagione della Viola, che proprio ieri sera nel match più delicato, ha fallito. E con lui è naufragata tutta la Fiorentina, squadra giovane mancata nel momento in cui doveva compiere il salto di qualità.

http://redazione.violanews.com/stampa/lerrore-di-veretout-fa-calare-il-sipario-su-una-stagione-di-vorrei-ma-non-posso-e-ora-corvino/

Potresti esserti perso