La moViola: Irrati, giusto non dare rigore alla Fiorentina. Corretta anche l’espulsione di Hugo

La moViola: Irrati, giusto non dare rigore alla Fiorentina. Corretta anche l’espulsione di Hugo

La moviola di Fiorentina-Parma 1-0 a cura de La Gazzetta dello Sport e del Corriere dello Sport

di Redazione VN

Vi proponiamo la moviola di Fiorentina-Parma 1-0 a cura de La Gazzetta dello Sport e del Corriere dello Sport:

LA GAZZETTA DELLO SPORT – Al 3’ Chiesa si lascia andare a terra in cerca di un rigore: meriterebbe l’ammonizione (anche se rialzandosi ammette di non aver subito fallo). Al 41’ il Var Irrati lo richiama al monitor per rivedere un mani di Bastoni: giusto non dare il rigore, il difensore del Parma sta portando il braccio verso il corpo. Al 20’ della ripresa corretto punire con il rosso diretto per Vitor Hugo che abbatte Biabiany lanciato a rete. Ad un minuto dalla fine ammonisce Gerson, già graziato pochi istanti prima, per una manata volontaria.

IL CORRIERE DELLO SPORT – Più che discreta la partita di Fabbri, prossimo internazionale. Due episodi in area del Parma: il primo con Sepe che si fa anticipare da Chiesa mentre va a cercare il pallone, “struscia” coi guanti il polpaccio sinistro del viola che da terra fa segno di no all’arbitro. Il secondo: cross da lontano, davanti a Bastoni Simeone fa finta di toccare il pallone, il pallone stesso finisce sul braccio sul braccio sinistro (che sta avvicinandosi al corpo).  Irrati chiama la review, Irrati resta giustamente della sua idea. Rosso: giusto il cartellino per fallo in chiara occasione per Vitor Hugo che stende Biabiany. Nel prime tempo, sempre su Biabiany, c’era stato un intervento di Milenkovic, che aveva preso il giallo solo perché un suo compagno era in grado di recuperare.

vnconsiglia1-e1510555251366

Che delusione: la Fiorentina resta inespressa nella propria adolescenza

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Ammazzalavecchiacolgas - 7 mesi fa

    Fabbri è il nuovo Rosetti (ma molto meno capace di dissimulare la propria parzialità), arbitro funzionale al sistema e i giornali sono stati puntualmente avvisati della necessità di giustificare tutte le sue porcate. Prevedo una carriera da “migliore arbitro del mondo”.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Up The Violets - 7 mesi fa

    Cito solo le due perle principali:

    – “Al 41’ il Var Irrati lo richiama al monitor per rivedere un mani di Bastoni: giusto non dare il rigore, il difensore del Parma sta portando il braccio verso il corpo.” — IL CROSS ERA PARTITO VENTI MINUTI PRIMA, FACEVA IN TEMPO A TORNARE A PARMA E POI RIPRESENTARSI LI’ SUL CAMPO, MA CHE C***O DITE?!?
    – “Più che discreta la partita di Fabbri, prossimo internazionale.” — SI’, VERAMENTE PIU’ CHE DISCRETA. CENTO AMMONIZIONI A NOI E NESSUNA A QUELLI DEL PARMA, CHE PICCHIAVANO COME… FABBRI, GIUST’APPUNTO.

    Cocchi belli (belli si fa per dire, ovviamente), se non siete in grado di reggere l’alcol, a Natale brindate con l’Oransoda. Poi se no prendete la pennina e scrivete queste BESTIALITA’.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy