La moViola: grazie VAR, il rosso a Kurtic sarebbe stato un’ingiustizia. E la doppietta di Milenkovic…

La moViola: grazie VAR, il rosso a Kurtic sarebbe stato un’ingiustizia. E la doppietta di Milenkovic…

Rete giustamente annullata al serbo, che si rifà pochi minuti dopo incornando in rete un calcio d’angolo battuto da Veretout

di Redazione VN

Tempo di moviola su Il Corriere dello Sport. Si parte con l’episodio dell’espulsione revocata a Kurtic: lo sloveno interviene in scivolata, colpisce il pallone ad un metro dall’avversario, poi ritrae le gambe perché – nel frattempo – anche Pezzella s’è avvicinato al pallone. Il contatto che ne deriva è puramente fortuito, non è né pericoloso, né scomposto (anzi, Kurtic ha la lucidità per ritrarre le gambe). Non ci sarebbe stato neanche il giallo. Ripetiamo: va bene lanciare i giovani, ma così si buttano di sotto dalla finestra.

Giusto annullare il gol di Milenkovic: è oltre Missiroli sulla rovesciata di Gerson. Contatto in area viola fra Gerson e Cionek, che ricade male: poco per ipotizzare un rigore. Poco dopo, protesta la SPAL: ma Hugo colpisce il pallone con la spalla. Non c’è fallo su Missiroli (arrivano Milenkovic e Chiesa) nell’azione del gol del 3-0.

Violanews consiglia

PAGELLE VN: Pjaca e Chiesa, la Viola mette le ali. Milenkovic ha il vizietto… E Simeone può riposarsi

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy