La Lega lancia l’allarme: servono nuove misure. Ed è scontro FIGC-dilettanti

Gravina sotto attacco

di Redazione VN

La Lega Serie A ha lanciato l’allarme, si rischia il collasso. La richiesta di un aiuto, almeno indiretto con la sospensione dei versamenti fiscali, è stata fatta pervenire al Governo. Gli introiti derivanti dai matchday sono stati nuovamente azzerati, non bastano gli interventi alla base della piramide sportiva (800 euro ai collaboratori, contributi a fondo perduto per le società). Saranno necessari nuovi accordi interni per andare avanti e far fronte alla nuova ondata di crisi. Intanto la Serie D valuta se fermarsi, e il numero uno Cosimo Sibilia lancia frecciate a Gravina: “Qualcuno dovrà prendersi la responsabilità di un disastro annunciato, invece di continuare a lanciare numeri e fare proclami come se il calcio a cui pensare fosse solo quello di vertice”.

LA FIORENTINA CONTA I FERITI: RIBERY E PEZZELLA A RISCHIO PER ROMA

Lega Serie A

 

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Bottegaio - 1 mese fa

    Quando entreranno i Fondi vedrete che spagliolio che viene fuori.
    Intanto Amazon si è pappata uno dei pacchetti di pregio della Champions. La migliore partita del mercoledì. Un gigante globale senza dimenticare Netflix. Poi, dopo altro che Fiorentina v Padova non si può trasmettere per cosa, come e perchè. Questi non buttano via nulla come si fa con il maiale.
    Si devono dare una mossa i signori del calcio, i fondi li hanno voluti loro, ma questi se non li governi te se magnano detto alla romana.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy