Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

La Gazzetta dello Sport

La Juve rischia, le intercettazioni: “La m… che sta sotto non si può dire”

Paratici, getty images

La maxi-inchiesta che si è abbattuta sul mondo bianconero

Redazione VN

La Gazzetta dello Sport in edicola oggi riporta una serie di intercettazioni catturate dalla Procura di Torino a partire dal maggio 2021. Protagonisti? Paratici e i dirigenti della Juventus: "Fa’ le plusvalenze", "Gli ammortamenti e tutta la m…. che sta sotto che non si può dire", dice a un certo punto uno degli intercettati. La Juventus faceva ricorso con una «pianificazione preventiva». Nel decreto di perquisizione si parla espressamente di «Gestione Paratici» e infatti a un certo punto in un’altra conversazione si sente dire: "Hanno chiesto di fa’ le plusvalenze". "Che almeno Fabio, dovevi fa’ le plusvalenze e facevi le plusvalenze". E secondo il PM, Agnelli era al corrente di tutto questo. I rischi sportivi per la Vecchia Signora? Dipende da cosa ha in mano la Procura di Torino. Si va da ammenda e diffida in caso di comportamenti comunque diretti a eludere la normativa federale in materia gestionale, a punti di penalizzazione o esclusione dal campionato alla società che "mediante falsificazione dei propri documenti contabili o amministrativi ovvero mediante qualsiasi altra attività illecita o elusiva, tenta di ottenere od ottenga l’iscrizione a una competizione cui non avrebbe potuto essere ammessa sulla base delle disposizioni vigenti".

 (Photo by Filippo Alfero - Juventus FC/Juventus FC via Getty Images)
tutte le notizie di