La Fiorentina ha cambiato mentalità, ma non mancano i problemi: adesso il test Roma

I giallorossi capitano a fagiolo?

di Redazione VN

La mentalità della Fiorentina è cambiata, osserva La Repubblica. Da squadra impermeabile in difesa a compagine che punta a fare un gol in più dell’avversario, e poco importa se a far le spese di tutto ciò è Dragowski, battuto ripetutamente in questo avvio di stagione. La qualità non manca, ma stasera contro la Roma è attesa una inversione di marcia importante a livello di mentalità. L’incrocio arriva al momento giusto, perché i giallorossi distano un solo punto in classifica, e Fonseca ha dato a intendere di rispettare molto i viola (“POSSONO ARRIVARE FRA LE PRIME SETTE”). 

 

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. CippoViola - 3 settimane fa

    A me pare più una mentalità del tipo “Oh noi vi si segna subito, appesa si fanno 2 gol ci si ferma e vediamo quanto vu ci mettete a raggiungerci”.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. FrancoH - 3 settimane fa

      esattamente!!!!!!!!!!!!!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy