La Fiorentina è negli Stati Uniti: si allenerà all’università

La Fiorentina è negli Stati Uniti: si allenerà all’università

La tournée della Fiorentina inizia nell’Illinois dove Commisso e la Fiorentina sono poco conosciuti

di Redazione VN

La Fiorentina è atterrata a Chicago intorno alle 13, ora locale (VIDEO). Come scrive il Corriere Fiorentino, la squadra viola alloggia nella zona più commerciale della città, in mezzo ai grattacieli che rendono riconoscibile nel mondo lo skyline di Chicago grazie alla Willis Tower che ha consentito per anni a Chicago di vantare il primato del grattacielo più alto degli Stati Uniti (oltre 440 metri di altezza e 108 piani) prima che New York tornasse in vetta. Nei prossimi giorni la squadra si allenerà presso le strutture della University of Illinois at Chicago, mentre la prima delle tre sfide che aprirà ufficialmente l’ICC si giocherà fuori città, a Bridgeview. Con una rappresentanza messicana e di origine ispanica intorno al 30% per via della grande migrazione afroamericana avvenuta tra il 1910 e il 1970 (circa sette milioni di afroamericani si spostarono da Alabama, Missouri e Mississipi verso gli stati del nord, midwest e ovest per motivi di lavoro e razzismo) non ci sarebbe da stupirsi se martedì alle 20, le 3 italiane del 17 luglio, fossero moltissimi i simpatizzanti del Chivas Guadalajara, squadra messicana contro cui esordiranno i viola.

Arriva Chiesa: scadenza nel 2022 punto di forza per la Fiorentina

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy