“La Fiorentina al primo posto”, i retroscena del confronto fra Chiesa sr e Commisso

“La Fiorentina al primo posto”, i retroscena del confronto fra Chiesa sr e Commisso

Enrico Chiesa e Commisso, è scattato il feeling

di Redazione VN

Il Corriere dello Sport-Stadio si sofferma ancora sull’incontro di un paio di giorni fa fra Commisso ed Enrico Chiesa. “La Fiorentina al primo posto” è il sunto estremo di quanto si son dette le parti. E’ scattata “grande empatia” fra loro. Federico non vuole rompere con il passato, arriveranno le proposte ma saranno valutate al momento giusto. La società intende rinnovare il contratto e far andare Commisso e Chiesa a braccetto verso un radioso futuro. Nelle intenzioni del club c’è anche quella di portare la scadenza al 2025, il massimo possibile. Prima però c’è da salvare questa stagione: la Fiorentina non naviga in buone acque. Federico ce la metterà tutta per esserci domenica a Torino ma il suo infortunio non va sottovalutato.

Un ex viola al posto di Pioli? L’idea del Milan per la prossima stagione

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. dallapadella - 2 mesi fa

    “La Fiorentina al primo posto” in classifica ovviamente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Violaviola - 2 mesi fa

    Dai rocco! Federico è un campione vero, se vogliamo ripartire con un progetto serio dobbiamo tenercelo costi quel che costi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Gol di tacco di Simeone - 2 mesi fa

      Vero..speriamo sia convinto anche il figlio che scende in campo la domenica..le qualità ci sono sempre state però che ci sia anche la testa del giocatore..che sia convinto delle scelte che fa e che non veda tutto come una costrizione. Bravo rocco per ora.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Black2000 - 2 mesi fa

      Sono stupito!! ma di cosa stiamo parlando?, Chiesa lo considerate un campione vero!!, ma nel girone di ritorno della passata stagione giocava anche lui?, perchè se giocava, essendo un campione, secondo voi..,come ha fatto la Fiorentina ad arrivare vicino al basatro!!. I campioni fanno qualcosa per evitare certe situazioni. Chiesa sarebbe un campione se facesse i 100 metri, li non occorre alzare la testa, cosa che lui fa regolarmente andando a sbattere sui difensori

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. 29agosto1926 - 2 mesi fa

        Chiedigli cosa ha fatto per essere considerato un campione vero. 10 gol in un campionato e mezzo. Allora Immobile è stellare, allora Belotti è da Premier, allora Lukaku è da campionato di un altro pianeta. Ma per l’amor del cielo. Un giocatore che per essere convinto a guadagnare 4 milioni l’anno sono due anni che preghiamo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. vecchio briga - 2 mesi fa

          Veramente anno scorso lo avevano convinto ad andare alla Juventus. Gli amici tuoi. Ciao penoso.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. Conte Uguccione - 2 mesi fa

          Aveva 20 anni e non è/era un’attaccante. Se ti sembrano pochi hai dei problemi seri

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. pamarell_193 - 2 mesi fa

        Meno male che ne te ne vecchio briga vi occupate di calcio… Quell’altro poi paragona un’ala a un centravanti, ma di che volete parlare…

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy