La cena dei chiarimenti: il gruppo non è più unito, Montella prova a fare quadrato

Dopo Pioli, il gruppo si è smarrito: i metodi e i rapporti con Montella sono cambiati, e sono usciti fuori alcuni screzi…

di Redazione VN
Vincenzo Montella

“Metti una sera a cena”. Così scrive il Corriere Fiorentino in edicola oggi sulla Fiorentina che si è smarrita e che si è ritrovata tutta insieme per trovare gli stimoli e chiudere al meglio una stagione da dimenticare. Per questo Vincenzo Montella ha deciso di portare tutti a cena in un noto ristorante in zona stazione insieme al dg Corvino, al club e team manager Antognoni e Marangon.

A tavola si è parlato anche di futuro, perché al di là dei partenti certi qualcuno in queste ultime partite si gioca la riconferma. Ma c’è un’altra ragione che ha spinto Montella a organizzare un incontro fuori dagli orari di allenamento: il fatto di non aver fatto immediatamente breccia nello spogliatoio. Oltre alla crisi di risultati, l’avvicendamento ha creato mal di pancia: il gruppo era legato a Pioli e il modo di fare più distaccato dell’Aeroplanino non è piaciuto a tutti. Anche i rapporti tra alcuni giocatori pare si siano incrinati, rovinando nell’ultimo mese quell’unione che si era creata dopo la scomparsa di Astori e addirittura non sono mancati alcuni momenti di tensione in campo.

vnconsiglia1-e1510555251366

Viola anti-Milan: formazione praticamente fatta, un solo dubbio per Montella

Chiesa, incontro a fine mese. Stipendio, prospettive e garanzia: la strategia

6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. bitterbirds - 2 anni fa

    a firenze vanno di moda le cene, una pappatoia tira l’altra

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Claudio50 - 2 anni fa

    Erano attaccati a Pioli perche’, Pioli, continuava a difenderli anche dopo i continui risultati negativi. Adesso che Montella pretende che dimostrino di essere da Fiorentina e’ chiaro che non lo vorrebbero. Qualcuno in societa’ glielo dovrebbe far capire che centrano i risultati e non solo essere amici dell’allenatore. DAI MONTELLA…FATTI GLI AMICI GIUSTI… FORZA VIOLA

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Ammazzalavecchiacolgas - 2 anni fa

    Si provasse a portare un paio di pernici imbalsamate?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. alessandro - 2 anni fa

    Se i giocatori amavano tanto Pioli potevano giocare decentemente e magari, con moderazione certo, ma vincere anche qualche partita. Per certi giocatori più che un allenatore, sarebbe più utile un domatore con tutti gli attrezzi del mestiere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. user-2073653 - 2 anni fa

    Se c’era anche il DG eterno come Kim il Sung, penso che il proprietario del ristorante abbia fatto festa grossa!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gianni69 - 2 anni fa

      6.5 kg di cozze. Anche il brodino coi pane ha finto il bica

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy