Joe Barone al lavoro, sarà lui a riorganizzare i quadri tecnici della nuova Fiorentina

Non vivrà sempre a Firenze ma avrà continui blitz in Toscana: ecco come può essere riorganizzata la Fiorentina

di Redazione VN

La Gazzetta dello Sport in edicola oggi si concentra sui nodi da sciogliere e le figure della nuova società americana. Joe Barone è legato a Commisso da una lunga amicizia, è stato lui ieri a smussare gli ultimi angoli della trattativa in una riunione durata quasi un’ora, con i Della Valle e il presidente operativo Mario Cognigni. Barone non vivrà a Firenze ma sarà presente con continui blitz, sarà lui a suggerire a Commisso le figure che potrebbero essere giuste per ricostruire i quadri sportivi che non avranno protagonisti Pantaleo Corvino e, forse, Vincenzo Montella. La conferma ci sarà invece per Giancarlo Antognoni, con tanto di promozione, mentre per il ruolo di responsabile dell’area tecnica potrebbe spuntare una figura a sorpresa.

Commisso si incontrerà invece con Montella in tempi brevi: scatterà la sintonia tra i due, si chiede la Rosea? L’esonero costerebbe alla nuova proprietà 6 milioni, e a sostituirlo potrebbe essere Gattuso: un Milan-bis. Per quanto riguarda Chiesa invece, la volontà è quella di trattenerlo e allestire una squadra in grado di tornare subito in Europa. Un giusto mix tra giovani di grande talento e elementi di esperienza internazionale. Una sfida ambiziosa.

Caricamento sondaggio...

vnconsiglia1-e1510555251366

I DV cedono a Commisso per 170 milioni: “La Fiorentina è un sogno americano”

Antognoni, Spalletti, Mirabelli, Gandini, il nodo Chiesa: le prime scelte di Commisso

11 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. bati - 1 anno fa

    Spalletti a Firenze dura sei mesi. Carattere difficile in un ambiente difficile. Non so chi manderebbe a quel paese per primo visto la facilità ad incendiarsi. Spalletti che ha avuto problemi in molte delle società dove ha allenato, a Firenze avrebbe l’aggravante di giocare in casa. “Nemo propheta in patria”.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Ivo - 1 anno fa

    Comunque se si esonerasse Montella non crede che questo resterebbe due anni fermo a riscuotere lo stipendio; altrimenti dopo 2 anni sparirebbe dal mondo calcistico. Penso che si troverebbe subito un’altra squadra, quindi non si spenderebbe nulla.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. MattViola - 1 anno fa

    Redazione, il figlio di Joe, Salvatore Barone, gioca nei New York Cosmos. Centrocampista di ruolo.. Queste persone comunque conoscono il calcio.. Nonostante siano americani, sanno cos’è il calcio!! Speriamo e Forza Viola!! WELCOME

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Cinigliaio - 1 anno fa

    Omo de panza omo de sostanza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. TonyManero - 1 anno fa

    Mettetelo a dieta. Subito

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. bati - 1 anno fa

    Per me come dico da tempo, sarebbe un suicidio economico ma anche tecnico esonerare Montella. Statisticamente uno dei migliori allenatori di sempre, la sua Fiorentina è stata uno spettacolo raramente visto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Cosimo de' Medici - 1 anno fa

      Nessuna vittoria in 7 partite, 2 esoneri in 6 mesi.
      Ma di cosa ragioni?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. bati - 1 anno fa

        basta il nick per consigliare di evitare qualsiasi interlocuzione.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. lo spernacchiatore - 1 anno fa

    Baronigni!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. andrea24_7791089 - 1 anno fa

    un monte di decisioni da prendere di pancia (e quella mi sembra che non gli manchi)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-13936965 - 1 anno fa

      Ahahahah finora si era abituato a quella di Corvino

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy