Inizia alle 13 il Mondiale dell’Italia femminile, le violazzurre: “Emozionate ma cariche”

Contro l’Australia debutta la Nazionale di Milena Bertolini, con in campo le gigliate Guagni e Mauro

di Redazione VN

Tra poco meno di due ore scende in campo la Nazionale femminile, che debutterà al Mondiale di Francia contro l’Australia, allo Stade du Hainut di Valenciennes. In campo ci saranno anche due viola: il difensore esterno Alia Guagni, capitano della Fiorentina, e il centravanti Ilaria Mauro. L’emozione è tanta per entrambe, così come la loro determinazione. Il Corriere Fiorentino riporta alcune loro battute. “Giocare con la maglia azzurra un Mondiale è il massimo che può capitare – dice la Guagni –, in questa competizione entreremo in campo senza obiettivi, vogliamo fare il meglio possibile e andare avanti. Finalmente scendiamo in campo. Spero che tutti ci guardino e tifino per noi: l’Italia mancava da vent’anni, vogliamo rendere orgoglioso il nostro Paese“. “C’è grande curiosità e attesa – aggiunge la Mauro –, affronteremo squadre fortissime a partire dall’Australia. Spero di segnare, ovviamente“.

Violanews consiglia

Quello che non sappiamo di loro: le curiosità su Guagni, Parisi e Mauro

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy