Incroci pericolosi: la Fiorentina scherza col fuoco

Fiorentina, contro il Parma non potrebbe bastare un pareggio per la salvezza: dipenderà dal risultato dell’Empoli. Squadra di Montella penalizzata nella classifica avulsa

di Redazione VN

Vincenzo Montella deve affrontare una situazione inedita visto che la Fiorentina è precipitata nei bassifondi della classifica. Serviranno nervi saldi e una buona dose di determinazione. I margini per tirarsi fuori da questa situazione ci sono, il calendario non è proibitivo e le percentuali di retrocessione sono basse, ma è chiaro che la Fiorentina dovrà sapersi causare in una nuova dimensione. Anche e soprattutto a livello mentale. Contro Parma e Genoa – scrive il Corriere Fiorentino – deve riproporre la reazione di nervi mostrata nel secondo tempo contro il Milan. La vittoria del Bologna sul Parma non è un risultato incoraggiante, sia perché i rossoblù hanno agganciato i viola, sia perché domenica i ducali daranno battaglia per fare punti e non peggiorare la propria posizione. Con sei squadre in cinque punti, persino quota 41 potrebbe non bastare (in caso di arrivo di più squadre a parità scatterebbe la classifica avulsa che vede i viola sfavoriti negli scontri diretti). Molta differenza la farà la capacità dell’Empoli di vincere contro Torino e Inter, oltre agli intrecci con squadre in corsa per altri obiettivi. Lo sa bene il Bologna che giocherà a Roma contro la Lazio prima di ricevere il Napoli o lo stesso Parma, che dopo i viola, chiuderà all’Olimpico contro la Roma. quanto a Cagliari e Udinese, dopo aver affrontato rispettivamente Genoa e Spa, si troveranno una di fronte all’atra nell’ultima giornata, la stessa in cui la Fiorentina riceverà il Genoa dell’ex Prandelli. Gli scenari sono molteplici e la squadra gigliata sta scherzano col fuoco.

vnconsiglia1-e1510555251366

Il gioco si fa (ancora) più duro: pesante vittoria del Bologna sul Parma, domenica è decisiva

Fiorentina ancora in corsa per il decimo posto: ecco quanto vale

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. 29agosto1926 - 2 anni fa

    Mi sfugge il nesso dell’articolo. Se facciamo 41 punti, al netto di eventuali combinazioni di squadre a pari punti tutte a 41 che mi sembra francamente impossibile, L’Empoli può arrivare a 41 ma nello scontro diretto siamo in vantaggio. Mi sa che stiamo facendo la classica tempesta in un bicchiere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. IBBRA - 2 anni fa

    parliamo di cose futili, ma importanti. il colore viola e’ un marchio della Fiorentina, e non abbiamo voce in capitolo….purtroppo.Ma i 4 colori sono nostri, di Firenze, del comune, della città, anche quella non tifosa, e questi personaggi si sono dimostrati indegni di vestire queste maglie. Leviamogliele, cosa ne pensate ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Fabio - 2 anni fa

      oh ibra ma con tutti i problemi stai a pensare alle maglie…..

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy