Il tifo di Ribery e le mosse di Prandelli per lo Spezia-tino: la Fiorentina ora respira

Il commento del quotidiano

di Redazione VN

Fiorentina-Spezia, il commento de La Nazione: “Le grida di Ribery rimbombano nello stadio vuoto. Energia allo stato puro. Per ‘spingere’ Vlahovic, per spronare Castro, per aiutare la squadra. Comincia così il secondo tempo della Fiorentina. Ed è nel secondo tempo, fra i cambi decisi da Prandelli e l’assordante spinta di FR7 dalla tribuna, che la squadra viola spazza via tutto il brutto visto per 45 minuti, affonda la Spezia e si va a sistemare in una classifica meno traumatizzante. Vlahovic è super, segna e mette lo zampino nelle altre due azioni da gol, ma anche Eysseric si gode una serata in positivo, così come Castrovilli tornato leader“.

LEGGI ANCHE – Tensioni al 45° tra Pezzella e Kouamé? ACF smentisce. E l’attaccante fa chiarezza su IG

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. claudio.godiol_884 - 2 settimane fa

    E’ proprio vero non c’è nulla di più relativo del calcio. Si passa in un minuto dagli insulti e denigrazioni varie all’estasi ed entusiasmo, il tutto ed il contrario di tutto. Forse è proprio questo il bello di questo sport, dove non c’è mai una certezza assoluta di giudizio e tutto si può ribaltare nel giro di pochi minuti. Forse è solo per questo motivo che nonostante queste stagioni deludenti della Fiorentina, non possiamo mai rinunciare alla speranza di una gioia insperata e rimetterci di buon umore in attesa di un futuro migliore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy